DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Entro il 2013 vaccino unico per tutte le influenze
Entro il 2013 vaccino unico per tutte le influenze
Benessere - Articoli
Scritto da Angela Messina     Lunedì 19 Luglio 2010 16:38    Stampa E-mail
virus influenzaEntro il 2013 sarà possibile testare su volontari umani un vaccino  valido contro tutti i tipi d'influenza: l'annuncio arriva da una ricerca del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (di Bethesda, USA) diretta dal dottor Gary Nabel e prossimamente pubblicata su "Science".

Il super vaccino ideato da Nabel e colleghi è stato costruito con due parti fondamentali: la prima, la base, è un derivato di un vaccino del 1999, che colpisce le parti geneticamente comuni dei virus influenzali, la seconda è data da vaccinazioni di richiamo contro le influenze stagionali.
in arrivo nel 2013 un vaccino contro tutti i virus influenzali

Il suo compito è agire in tandem con la collega, potenziandone l'azione immunitaria.

Per gli studiosi, tale combinazione consentirebbe al vaccino di aumentare d'efficacia richiamo dopo richiamo, arrivando così ad un'immunizzazione totale.

Inoltre, il vaccino universale riuscirebbe a superare la capacità dei virus di acquisire farmaco resistenza.

Come fanno notare gli esperti USA, i virus influenzali presentano sulla loro superficie l'emoagglutinina.

Questa proteina riconosce alcuni zuccheri dell'apparato respiratorio umano, permettendo l'aggancio del virus alla cellula e favorendo l'infezione.

Il nuovo prodotto del National Institutes mira all'emoagglutina, trasformandola da punto di forza in debolezza chiave.

Il vaccino colpisce infatti la parte basale della proteina (il bastoncino) provocandone la distruzione ed eludendo la farmaco-resistenza.

Al momento, i ricercatori hanno condotto esperimenti su cavie animali: furetti, topi e scimmie.

Prima, le creature hanno subito l'inoculazione, poi sono state esposte a numerosi virus, tra cui il ceppo del 1934, molto aggressivo.

L'osservazione ha così mostrato come il loro sistema immunitario a reagito sia contro i virus pre-1999 che contro quelli successivi, come H5N1 (quello dell'aviaria).

In particolare, topi e furetti sono stati infettati 3 settimane dopo la somministrazione del vaccino: l'80% delle cavie e sopravvissuto.

Diversamente, quelli che avevano ricevuto solo il vaccino primario o solo i richiami sono morti.

Tali risultati spingono gli studiosi ad un giustificato ottimismo, infatti spiega Nabel che questo approccio apre una nuova porta sulle vaccinazioni anti-influenzali che potrebbe renderle simili a quelle già in uso per altre malattie (per esempio l'epatite) che prevedono una vaccinazione di base nei primi anni di vita e richiami aggiuntivi nell'età adulta.

Attualmente un sistema di sorveglianza che copre tutto il globo si occupa di individuare all'inizio dell'anno il virus che colpirà durante l'inverno successivo.

Le aziende farmaceutiche si occupano di ritagliare addosso al microrganismo un vaccino che però sarà diventato inutile l'anno successivo a causa delle continue mutazioni di emoagglutinina e altre proteine.

Le prime sperimentazioni sull'uomo del sistema di immunizzazione messo a punto a Bethesda stanno per partire da un momento all'altro.

Fonte: AGI
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Dicembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1
week 49 2 3 4 5 6 7 8
week 50 9 10 11 12 13 14 15
week 51 16 17 18 19 20 21 22
week 52 23 24 25 26 27 28 29
week 1 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information