DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Bologna: al Sant'Orsola due gemelline per un solo cuore
Bologna: al Sant'Orsola due gemelline per un solo cuore
Bambini - Articoli
Scritto da Martina Paolucci     Martedì 19 Luglio 2011 13:15    PDF Stampa E-mail
Sant'Orsola: due gemelle siamesi con un solo cuoreDue settimane fa, al Sant'Orsola-Malpighi di Bologna, il parto gemellare che ha visto nascere le due sorelline siamesi unite attraverso il torace, con un solo cuore e un solo fegato per entrambe. Attualmente le condizioni di salute delle bambine sono buone, seguite diligentemente dal personale sanitario del policlinico, sotto l'attenta guida di Mario Lima, direttore della Chirurgia Pediatrica della struttura e del dipartimento Salute della donna, del bambino e dell'adolescente.

Il caso non è il solo verificatosi in Italia: nel 2001 all'ospedale civico di Palermo, nacquero altre due gemelline siamesi per le quali si scelse un intervento chirurgico di separazione con un doppio trapianto cardiaco, che però non riuscì a garantire loro più di 3 mesi di vita. Al momento le gemelline bolognesi vengono sottoposte a continui accertamenti che servono a disegnare più accuratamente possibile la loro situazione anatomica, consentendo ai medici di scegliere quale via intraprendere. Il problema, però, non è solo sanitario: a discutere sul caso è stato interpellato anche il comitato etico del policlinico per delineare, non solo dal punto di vista sanitario, la situazione.

Sant'Orsola: due gemelle siamesi con un solo cuore
La domanda amletica che si pone ai medici e ai genitori delle bambine riguarda la decisione di intervenire e, soprattutto, in che modo farlo. Purtroppo la precedente storia di Sara e Maria Eleonora, le gemelline siciliane, non è rassicurante. Altre operazioni, negli anni, sono state tentate, ma l'esito è stato, purtroppo, sempre negativo. Nel maggio 1985 due gemellini nacquero sempre a Bologna, uniti per la testa. L'intervento venne eseguito, ma non fu sufficiente a salvargli la vita. Sempre a Palermo il cardiochirurgo Carlo Marcelletti aveva tentato di separare due gemelle peruviane senza risultati soddisfacenti, e nel marzo 2010 sotto ai riflettori finì il caso di due sorelline inglesi di 3 anni, che nell'estremo tentativo di essere salvate tramite una separazione, non sopravvissero.

La decisione è ardua e la situazione non confortante, ma sicuramente i medici faranno il possibile per salvare la vita delle due neonate. Attualmente c'è massimo riserbo sulle condizioni e nessuna indiscrezione sulla scelta trapela, bisognerà attendere i prossimi giorni per conoscere gli sviluppi della storia.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information