DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Brasile: nato bambino con due teste, sta bene
Brasile: nato bambino con due teste, sta bene
Bambini - Articoli
Scritto da Angela Messina     Venerdì 23 Dicembre 2011 08:59    PDF Stampa E-mail
gravidanzaUna 25enne brasiliana lunedì scorso ha dato alla luce presso l’ospedale di Anajas, nel nord del Brasile, un bambino affetto da Parapagus dicefalico.

La donna, già madre di tre figli perfettamente sani, si è recata in ospedale in preda a forti dolori addominali e una volta giunta sul posto, si è sottoposta per la prima volta durante la gravidanza, ad una ecografia, che ha rivelato il problema.


nato in Brasile bambino con due teste, al momento sta bene
Si è provveduto immediatamente ad effettuare un parto cesareo, che è durato un’ora. Il neonato presenta dunque due teste ma un solo corpo e al momento, così come rivelato dallo stesso personale medico dell’ospedale, è in perfetta salute e anche la famiglia lo ha accolto positivamente. Si tratta in realtà di due gemelli siamesi uniti in un sol corpo.

Due teste ma una sola coppia di polmoni quindi e proprio la possibile carenza d’ossigeno rappresenterà uno degli ostacoli maggiori per la sopravvivenza del neonato nelle prossime settimane. Già all’inizio di quest’anno, infatti, un’altra donna brasiliana aveva dato alla luce un bambino affetto anch’egli da Parapagus dicefalico che è tuttavia morto poche ore dopo il parto a causa proprio della mancanza d’ossigeno.

Le possibilità che un feto diventi vittima di questo tipo di deformazione, più comune in Asia e Africa, sono molto basse: si parla infatti di un caso ogni 50mila nascite e del 4% del totale dei casi di gemelli siamesi a livello mondiale. In Cina, lo scorso maggio, una donna della regione dello Sichuan ha partorito una bambina affetta da Parapagus dicefalico, diventata peraltro oggetto di visite da parte della popolazione locale.

Una vita normale è tuttavia possibile: lo dimostrano le sorelle Abi e Brittany Hensel, che nonostante siano anch’esse affette da questa deformazione riescono a fare molte delle cose che per noi paiono essere normali se non scontate, come per esempio prendere la patente di guida.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 612 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information