DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Dal web petizione alla Mattel per una Barbie calva a sostegno delle bambine malate di cancro
Dal web petizione alla Mattel per una Barbie calva a sostegno delle bambine malate di cancro
Bambini - Articoli
Scritto da Angela Messina     Venerdì 13 Gennaio 2012 15:18    PDF Stampa E-mail
cancroDa quando è stata creata, 53 anni fa, la Barbie è uno dei giocattoli più famosi del mondo, che si è modificata nel tempo seguendo la moda del momento e allora perchè non creare una Barbie calva a sostegno delle bambine malate di tumore?

L'idea nasce sul sul web in una chat dedicata ai malati di tumore quando si incontrano Rebecca Sypin, insegnante californiana la cui figlia di 12 anni Kin soffre di leucemia, e Jane Bingham, fotografa del New Yersey che ha subito la chemioterapia a causa di un linfoma.


una barbie calva per le bambine malate di tumore
Lanciata online, l’idea della Barbie calva sta conquistando un grandissimo successo e ad oggi la pagina intitolata Barbie beautiful & bald, che oggi conta più di 85.000 mi piace. Il nuovo prodotto servirebbe pertanto a dare un’immagine reale anche per tali aspetti, e potrebbe portare le bimbe a rapportarsi in maniera agevolata con tali problematiche sfortunatamente abbastanza comuni nella vita di tutti i giorni.

Forse il clamore mediatico spingerà a produrre in serie la Barbie senza capelli che potrebbe aiutare le più piccole nel processo di guarigione, come sottolineano psicologi e oncologi americani.

D’altra parte la Mattel ha già creato una bambola del genere, infatti, secondo quanto riportato dai media americani, a rivolgere per primi alla Mattel la particolare richiesta sono stati i genitori di Genesis Reyes, una bimba di quattro anni di Long Island malata di cancro, che aveva perso tutti i capelli a causa della chemioterapia. Quando la piccola ha detto che era triste perché non si sentiva più una principessa, i genitori hanno fatto realizzare una Barbie calva così che la figlia potesse condividere con la bambola il problema della perdita dei capelli.

L’idea è proprio quella di produrla ufficialmente: nel corso della sua storia Barbie ha raccontato il mondo a suo modo indossando i panni di professioniste di ogni genere e ora potrebbe diventare un simbolo per tutte le donne che lottano contro il cancro.

La perdita dei capelli è, infatti, il segno più evidente della malattia e per le piccole malate rappresenta un vero e proprio dramma. Poter condividere lo stesso problema con la loro beniamina di plastica, allora, potrebbe essere un aiuto psicologico importante. Ma se, al contrario, queste bimbe non volessero specchiarsi in una bambola che virtualmente prova le loro stesse sofferenze? Per alcune di loro, fanno notare i detrattori dell'iniziativa, potrebbe essere terapeutico proprio giocare con pettine e spazzola sui finti capelli da principessa in attesa che anche i loro ricrescano e non con una bambola malata. Di certo, a vincere su tutto, come sempre, saranno proprio il gioco e la fantasia.

Sembra, però, che l'azienda statunitense non abbia apprezzato l'idea. Si è trincerata dietro un «No comment» a Cnn, Ap e altri media, e l'unica sua risposta in merito è quella che ha inviato a Rebecca e Jane: «La Mattel non accetta idee da fonti esterne».
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 541 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information