DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Latte e pannolini troppo cari in Italia
Latte e pannolini troppo cari in Italia
Bambini - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Lunedì 20 Febbraio 2012 09:00    PDF Stampa E-mail
Bimbo_Pannolino_logoOgni anno 1.000 euro per i pannolini, 1.458 per latte artificiale e pappe se bastano, e se si aggiungono i biberon si può arrivare anche a 44 euro per una sola confezione da quattro. Per non parlare di sterilizzatore, sdraietta, passeggini, carrozzine, la spesa complessiva in un anno si aggira intorno ai 13.500 euro.

Troppo caro il bebè in Italia, e molte famiglie si organizzano in vere e proprie trasferte per fare la spesa fuori dai confini, a detta dalla Federconsumatori, risparmiando fino al 40 per cento.

latte e pannolini troppo cari in italiaSecondo Andrea Riccardi, ministro per la cooperazione internazionale con delega alla Famiglia, la situazione in Italia è molto distaccata da quella europea e ha inviato un esposto a Giovanni Pitruzzella dell'Antitrust che ha aperto un'inchiesta. Il ministro dichiara che il comparto dei prodotti per la prima infanzia risulta caratterizzato da alcune specificità che incidono sulla formazione dei prezzi...di conseguenza il consumatore si trova obbligato ad acquistare il prodotto di una determinata marca su indicazione del pediatra, bisogna considerare anche la scarsissima proposta alternativa con prodotti equivalenti e l'esclusiva di vendita di alcune marche nelle farmacie a parafarmacie. Aumenti che secondo l'Antitrust non sono giustificati, e che gravano fortemente sulle famiglie invogliandole ad unirsi in acquisti solidali e organizzando viaggi nei paesi confinanti, come la Slovenia e l'Austria, soprattutto per gli omogeneizzati e il latte artificiale.

L'Antitrust era già intervenuta nel 2004 nel settore della prima infanzia, quando una quindicina di aziende di latte artificiale vennero multate perchè i loro listini risultarono troppo esagerati, con la conseguenza che i prezzi si abbassarono del 25%. Dice Riccardi che quando le risorse scarseggiano bisogna trovare nuove idee, l'abbattimento dei prezzi è a costo zero per lo Stato ma può portare sollievo agli italiani in quanto la famiglia rappresenta un grande ammortizzatore sociale. Un'iniziativa atta a ridimensionare la situazione italiana, potrebbe consistere in una specie di accordo con le farmacie comunali arrivando ad un abbassamento dei listini.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information