Delfini ed elefanti per i bimbi autistici: Zoomarine e Bioparco collaborano
Bambini - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Lunedì 26 Marzo 2012 16:15 Stampa
acquaLo Zoomarine, il Bioparco e l'ospedale San Carlo di Nancy-Idi hanno ideato un programma di pet-therapy, la terapia assistita con gli animali, rivolto a coloro affetti da autismo, in questo caso con delfini ed elefanti.

Si è tenuta il 22 marzo in Campidoglio la conferenza stampa congiunta delle strutture per la presentazione dei progetti di conservazione, educazione e ricerca .

delfini ed elefanti per i bimbi autistici: zoomarine e bioparco collaborano
I progetti scientifici che saranno sviluppati all'interno di Zoomarine a Roma nell'arco di tutto il 2012, includono anche un nuovo programma di Terapia Assistita con Animali (TAA) e in particolare i delfini, in collaborazione con uno dei più noti ospedali della città, l'IDI (Istituto Dermopatico dell'Immacolata) rivolto a soggetti con Disturbo Generalizzato dello Sviluppo, nello specifico "autismo". Questo in collaborazione con il Bioparco, che metterà a disposizione del progetto i propri elefanti ospiti all'interno del parco, in modo che per la prima volta in Italia due animali assai popolari nella fantasia dei bambini, sono impegnati in un progetto nominato "Un delfino per emergere dal proprio sommerso, una proboscide per uscire dalla foresta dell'isolamento". I due programmi, paralleli ma distinti, vengono guidati una volta la settimana dal professor Davide Moscato, direttore dell'IDI.

Paolo Giuntarelli, presidente della fondazione Bioparco, ha dichiarato che la "collaborazione con Zoomarine va nella direzione di dare stimoli alla struttura per completare il percorso come realtà pienamente scientifica"; e Aurelio Latella, direttore di Zoomarine, ha dichiarato che " nascerà una fondazione con l'obiettivo di convogliare tutte le attività scientifiche ed educative nell'alveo del no-profit". Al Convegno è intervenuta anche Sveva Belviso, vicesindaco di Roma e Assessore alle politiche sociali, che si è detta entusiasta dell'iniziativa perchè il progetto di terapia assistita è una risorsa importante per la crescita psicologica dei bambini.

A fronte di questo legame tra le due realtà, dal 16 aprile 2012 si otterrà uno sconto del 30% sul biglietto d'ingresso al parco Zoomarine presentando un biglietto del Bioparco, e viceversa.
 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information