DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Arriva la Barbie calva in regalo alle bimbe malate di cancro
Arriva la Barbie calva in regalo alle bimbe malate di cancro
Bambini - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Lunedì 02 Aprile 2012 13:15    PDF Stampa E-mail
barbie_logoIl colosso dei giocattoli Mattel ha dato il via libera alla produzione della Barbie calva dopo una campagna nata su Facebook e promossa da due donne malate di cancro che hanno perso i capelli a seguito della chemioterapia. La Mattel donerà la bambola agli ospedali che curano i bambini malati di tumore per sensibilizzare l'opinione pubblica su questo male.

Il gruppo "Beautiful and Bald Barbie! Let's see if we can get it made" creato su Facebook ha raccolto 150 mila adesioni per chiedere alla Mattel la produzione di questa particolare versione di Barbie.


arriva la barbie calva in regalo alle bimbe con il cancro
Tuttavia la Mattel attraverso la propria pagina Facebook, ha reso noto che non metterà in vendita la Barbie calva ma la donerà agli ospedali che trattano i bambini colpiti da cancro. Lo scorso gennaio, la multinazionale di giocattoli aveva ricevuto pressioni dal gruppo Facebook per produrla in larga scala con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sui tumori, ma aveva risposto che non accettava idee da fonti esterne all'azienda, ma alla fine ha ceduto. Ora si punta a convincere la Mattel a commercializzare il nuovo prodotto rendendolo accessibile a tutti nei negozi e nei supermercati.

Secondo un comunicato stampa, la bambola avrà degli accessori tipo cappelli e sciarpe, in modo da far sentire fashion anche le bambinie calve. L'idea è stata ispirata quattro anni fa da Genesis Reyes, da Mineola, Long Island, che aveva perso i capelli dopo la chemioterapia. Quando la piccola si era lamentata che non si sentiva più una principessa, il genitore di un bambino in cura presso lo stesso reparto ha chiesto al CEO di Mattel, un amico personale, di creare una bambola per Genesis. Vogliamo credere al buon cuore di una multinazionale? Allora prima è bene sapere che la Bratz, grande rivale della Barbie, il prossimo giugno metterà in commercio per beneficienza una bambola calva per supportare la lotta contro il cancro.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information