DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Adozioni: dove stanno andando a finire?
Adozioni: dove stanno andando a finire?
Bambini - Articoli
Scritto da Giulia Gori     Venerdì 13 Luglio 2012 09:00    PDF Stampa E-mail
maniChe fine hanno fatto le adozioni internazionali? Non è una domanda oziosa: per decenni la scelta di adottare un figlio o una figlia dall’estero è stata un gesto di coraggio che la coppia viveva come un vero atto di giustizia, affrontando qualsiasi difficoltà, di natura economica o burocratica che fosse.

E poi, cos’è successo? Ultimamente impazza sul web, tra i forum specializzati e i siti delle associazioni di famiglie adottive, il ritornello dell’Italia che non adotta più. Andiamo a leggere i dati ufficiali, forniti dall’autorità centrale (la Commissione adozioni internazionali). Dal 2006 al 2011 i decreti di idoneità all’adozione internazionale concessi dai tribunali dei minori alle coppie italiane sono calati da 6.273 a 3.179: un crollo del 49%, accompagnato da un calo delle domande di disponibilità ad adottare un bimbo straniero pari al 32%, nel giro di soli quattro anni (2006-2010).

campagna adozioni
A denunciare la tendenza negativa è un’associazione di famiglie adottive e affidatarie, Ai.Bi. Amici dei Bambini, ente autorizzato alle adozioni internazionali dal 1986. In trent’anni di battaglie per i diritti dei minori Ai.Bi. ha visto i tempi d’oro e il declino dell’adozione internazionale. Pressoché unica nel panorama .

Il calo delle idoneità e delle domande di disponibilità corrisponde a una vera e propria crisi dell’adozione, all’interno della quale l’Italia non è che uno dei tanti Paesi coinvolti”, dichiara Marco Griffini, presidente di Ai.Bi. “In particolare questo calo, se manterrà la progressione costante che ha tenuto finora, porterà purtroppo alla fine delle adozioni internazionali, entro il 2020”.

Su queste basi Ai.Bi. si è fatta promotrice di una battaglia per cambiare la legge 184/83, che regolamenta le adozioni internazionali nel nostro Paese. “Quest’anno la nostra squadra di esperti si è messa al lavoro su un innovativo progetto di riforma di legge - espone Griffini -. Abbiamo sintetizzato i nostri principi di riforma nel Manifesto ‘Oltre la Crisi, per una legge sull’adozione internazionale’, che abbiamo presentato a maggio in occasione del Family Day di Milano, contemporaneamente diffondendolo a mezzo internet. Proponiamo di ridurre i tempi burocratici dell’iter adottivo, di creare un percorso congiunto tra servizi sociali ed enti autorizzati eliminando i costosi passaggi presso i tribunali per i minorenni (una perdita di tempo: tutti i maggiori Paesi europei hanno già abbandonato questo retaggio del passato). Inoltre proponiamo che l’adozione internazionale venga aperta ai single. Stiamo procedendo in modo completamente democratico: il Manifesto è aperto alle sottoscrizioni delle coppie adottive e delle famiglie e infatti, in meno di due mesi, ci siamo trovati a veleggiare, tra adesioni cartacee e adesioni online, verso le 10mila firme. Presto presenteremo la nostra proposta di legge in modo completo e articolato, avviando il dibattito pubblico. L’obiettivo è di portare la proposta di legge di Ai.Bi. all’attenzione delle autorità di Governo”.

L’adozione, l’atto più bello che una persona possa compiere in questa vita è il motto di questa battaglia per la riforma della legge, accompagnata da una vera e propria campagna di comunicazione e sensibilizzazione, comprendente uno spot tv e uno radio già approdati sui media nazionali e locali. Tutto questo è visibile sul sito dell’associazione, www.aibi.it, che promuove in Italia e in 25 Paesi del mondo il diritto del minore ad avere una famiglia.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Febbraio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2 3
week 6 4 5 6 7 8 9 10
week 7 11 12 13 14 15 16 17
week 8 18 19 20 21 22 23 24
week 9 25 26 27 28
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 519 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information