DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Haiti: no alle adozioni per l'Italia
Haiti: no alle adozioni per l'Italia
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte     Venerdì 22 Gennaio 2010 10:30    PDF Stampa E-mail
Bambini di HaitiIl bruttissimo terremoto di Haiti ha devastato intere famiglie e lasciato moltissimi bambini orfani. Da subito l'appello della comunità terremotata, con la richiesta di procedere quanto prima con l'adozione dei piccoli bambini sopravvissuti al cataclisma.

Anche dall'Italia sono state subito tantissime le richieste arrivate alle Associazione preposte, ma nel nostro Paese non si può procedere con le pratiche adottive per i bambini di Haiti, almeno per il momento.

I bambini terremotati di Haiti

Negli Stati Uniti, sono già arrivati i primi orfani haitiani e tutto il mondo si sta mobilitando per fare altrettanto.

Soprattutto la Francia, essendo Haiti una sua ex-colonia, si sta dando da fare in questa direzione con circa 1500 bambini che  stanno aspettando di arrivare in terra francese, in attesa delle ultime pratiche burocratiche.

Ma in Italia no, anche se sono moltissime le famiglie pronte ad accogliere i piccoli orfani.

Carlo Giovanardi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Famiglia e presidente del CAI, (Commissione per le adozioni internazionali) ricorda che i bambini implicati in queste adozioni, sono orfani con pratiche già avviate precedentemente, mentre in Italia nessuna trafila era stata mai preparata.

L'Unicef, inoltre, invita alla cautela. I bambini che necessitano di aiuto in questo momento non sono necessariamente adottabili e bisogna uscire da questo momento di caos totale per capire come poter procedere.

Ma la voglia di adozioni è molto forte. In Italia migliaia di coppie, ma anche single, ha subissato di email e telefonate gli enti per le adozioni internazionali, le associazioni nazionali ed internazionali impegnate nell’infanzia, le istituzioni. C’è anche chi scrive direttamente alla mail personale del sottosegretario Carlo Giovanardi, e chi telefona alla sua segretaria particolare. Il suo sito personale negli ultimi giorni ha registrato un picco di contatti.

Ma nonostante tutto le richieste di famiglie ma anche di single italiani sono tantissime e arrivano a tutte le istituzioni, associazioni e Enti preposti. Adesso bisogna aspettare che il governo di Haiti dichiari lo stato di reale abbandono del bambino. Le coppie richiedenti  - no quindi ai single - sono circa settemila e devono essere in possesso dei requisiti richiesti per le adozioni internazionali.

Per il momento la Commissione per le adozioni internazionali vuole agire sul territorio, agevolando i ricongiungimenti dei bambini con i familiari dispersi o feriti e finanziando il progetto di Save the Children per 350.000 euro. inoltre si cercherà di assicurare assistenza sanitaria, igienica e di sopravvivenza per 20.000 famiglie con bambini, assistite dalla Caritas di Haiti, finanziando il progetto della Caritas italiana per 350.000 euro. Infine, il CAI procederà ad assistere i bambini ospiti in orfanotrofi o in strutture temporanee allestite dall’UNICEF mediante un finanziamento di 300.000 euro.

Approfondimenti: sito web CAI
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information