DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Stop dell'Aifa per le cure alla piccola Celeste. Curavano l'atrofia muscolare con le staminali
Stop dell'Aifa per le cure alla piccola Celeste. Curavano l'atrofia muscolare con le staminali
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte     Lunedì 20 Agosto 2012 12:18    PDF Stampa E-mail
tribunale logoIl papà di Celeste spiega benissimo quello che stanno vivendo in questi mesi, a seguito dell'interruzione voluta dall'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) per la terapia che aveva ridato speranza per la loro piccola di due anni, affetta da atrofia muscolare dalla nascita. Grazie alla cura a base di cellule staminali le sue condizioni erano migliorate e ora, con l'interruzione della cura, sta nuovamente peggiorando e stiamo parlando di una malattia degenerativa che porta alla morte.

"E' come trovarsi in mezzo al deserto con l'acqua a portata di mano e qualcuno che ti impedisce di berla" dice. La bimba aveva cominciato a muovere mani e gambe, un sogno per i suoi genitori pronti al peggio fin dal giorno del parto. Lo stop è stato dato a seguito delle indagini sull'ospedale che aveva in cura la bimba. Domani dovrebbe venir data la sentenza del ricorso fatto dai genitori per poter riprendere le cure.

cellule staminali
Le cellule staminali adulte sono state prelevate dal midollo della mamma in via sperimentale e iniettate alla bimba fino a qualche mese fa, e ora sono inutilizzate mentre la figlia sta progressivamente peggiorando nuovamente. 

Nello scorso settembre era stato certificato l'arresto del progredire della malattia, ottimi risultati quindi per un male incurabile. L'aspettativa di vita per Celeste non superava i 18 mesi, annullata grazie alle cure staminali che l'hanno fatta arrivare con successo ai due anni.

Da maggio invece tutto è tornato indietro con l'arresto della terapia: la bimba ha ricominciato a respirare con affanno e il pancino si muove con difficoltà. Nel gannaio 2011 Celeste aveva avuto l'autorizzazione alla cura con le staminali date le sue condizioni. Le indagini sull'ospedale e sulla Onlus Stamina Foundation che l'aveva in cura hanno però bloccato tutto. Insieme a Celeste hanno visto il blocco della terapia altri 13 pazienti gravi.

Domani vedremo se il Giudice del Lavoro di Venezia, accoglierà la richiesta di proseguire le cure su Celeste e sugli altri malati terminali.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Maggio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information