DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Aumentano i ricoveri dei bambini italiani
Aumentano i ricoveri dei bambini italiani
Bambini - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Giovedì 24 Gennaio 2013 10:58    PDF Stampa E-mail
Bambina piangeRispetto agli altri paesi europei e gli Stati Uniti, in Italia i bambini vengono ricoverati troppo spesso in ospedale, e le stime sono in preoccupante aumento. Ma andiamo a vedere da cosa può dipendere aiutati dal Quaderno del ministero della Salute, dedicato alla promozione e tutela del bambino e dell'adolescente.

Nella fascia d'età che va da 0 a 14 anni vengono ricoverati 75 bambini su mille, mentre in Inghilterra e in Spagna sono 60 e negli Stati Uniti sono circa 40.

Mamma figlio
In buona parte si tratta di disturbi che avvengono dopo il parto per i bambini più piccoli di un anno. Successivamente invece, i bambini vengono ricoverati per disturbi alle vie respiratorie, traumi, avvelenamenti o disturbi gastrointestinali. Per il Ministro della Salute Renato Balduzzi il problema può essere affrontato potenziando l'assistenza da parte dei pediatri fuori dall'ospedale e dichiara: "E' irrinunciabile una continuità assistenziale 24 ore sette giorni su sette; è fondamentale che i pediatri operino in gruppo nel contesto di una struttura multispecialistica e multiprofessionale integrata".

Secondo la relazione, inoltre, i bambini assumono medicinali con frequenza elevata e non sempre corretta. Per questo sono diverse le soluzioni proposte dai pediatri: "Si può pensare a specifici progetti, come la realizzazione di un prontuario nazionale a uso pediatrico, studi epidemiologici ad hoc, coinvolgimenti attivi e partecipati degli operatori sanitari e strumenti formativi e informativi rivolti invece alla popolazione generale".

Dati i numeri altissimi meno male che ci sono anche associazioni benefiche in aiuto delle famiglie, come per esempio l'Abio, In Italia più di 1.254.000 bambini vengono ricoverati ogni anno in ospedale. La Fondazione ABIO opera per sensibilizzare le istituzioni e l'opinione pubblica al rispetto dei diritti dei bambini in ospedale. l ricovero in ospedale è spesso un avvenimento traumatico per il bambino, soprattutto se è molto piccolo e non si è mai separato dai genitori. Fortunatamente oggi sono molti gli ospedali che permettono ai genitori di rimanere accanto al bambino durante il suo ricovero, anche di notte. Più della malattia, infatti, è l'allontanamento da casa e dalle persone care a sconvolgere il bambino.

Approfondimenti: ABIO
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information