DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Alabama: Ethan è stato liberato e sta bene. Ucciso il suo rapitore
Alabama: Ethan è stato liberato e sta bene. Ucciso il suo rapitore
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 05 Febbraio 2013 18:33    PDF Stampa E-mail
autismoIl piccolo Ethan sta bene, è al sicuro, gioca, ride, viene rivelato subito dopo il blitz che ha portato alla sua liberazione. Il bambino di cinque anni vive a Midland City, nello Stato dell'Alabama.

Il suo rapitore Jimmy Lee Dykes, che l'ha tenuto in un bunker di circa quattro metri quadrati per sette giorni, è morto.


autismo
In una breve conferenza stampa, le autorità hanno dichiarato che il piccolo è stato salvato alle 3:12 del pomeriggio ora locale (le 22:12 in Italia).

L'azione è stata effettuata a causa del deteriorarsi dei negoziati nelle ultime 24 ore e perchè Dykes era armato. Il rischio per il piccolo sarebbe potuto essere imminente. Parte così l'ordine di fare irruzione nel sotterraneo e di liberare Ethan.

Tutto è avvenuto nel giro di pochi minuti: il bambino è stato salvato, a due giorni dal suo sesto compleanno, che sarà domani. Dykes è morto, ma non si sa in quali circostanze.

Alcuni residenti hanno raccontato alle telecamere della Cnn di aver sentito un forte scoppio e dei colpi di arma da fuoco. Il bimbo era stato rapito da Dykes martedì scorso su uno scuolabus, dove si trovava insieme ad altri 21 compagni.

L'uomo aveva ucciso il conducente, Charles Albert Poland Jr., 66 anni, e lo aveva poi portato in un bunker profondo poco più di un metro, dotato di elettricità e acqua, e rifornito di cibo.

Attraverso il condotto che portava al bunker, in questi ultimi sette giorni le autorità hanno mandato colori e farmaci, visto che il piccolo soffre della sindrome di Asperger e di deficit di attenzione e iperattività.

Dykes era un veterano del Vietnam, descritto come una persone bizzarra e paranoica, ma è emerso che nutriva profondi sentimenti anti-governativi e che apparteneva a una setta survivalista.

Per questo, nell'ultimo anno e mezzo, aveva lavorato al suo bunker, di notte, nel giardino di casa. Secondo alcune indiscrezioni prima di entrare nel covo del rapitore gli agenti hanno scagliato all'interno una granata, forse stordente o forse abbagliante, per impedirgli di reagire.

Il portavoce dell'Fbi ha confermato che il bambino sta bene, ma per precauzione è stato subito condotto in ospedale a Dothan, 5 chilometri a sud-est di Midland City. Il bambino è stato visitato ed è in buone condizioni generali.

Ethan è affetto dalla sindrome di Asperger, un disturbo pervasivo dello sviluppo, imparentato con l'autismo e comunemente considerata una forma dello spettro autistico "ad alto funzionamento". Questa patologia comporta deficit di attenzione e iper-attivismo ossessivo.

Il suo carceriere lo aveva rapito quasi sicuramente a caso, tra i tanti alunni dello scuolabus sul quale era salito all'improvviso lo scorso 29 gennaio.

Il bunker, situato nel villaggio di di Pinckard, 3 chilometri a ovest di Midland City, dove il reduce si era trasferito un paio di anni fa, è stato nel frattempo posto sotto sigilli per essere ispezionato dagli artificieri, caso mai vi fossero esplosivi nascosti.

Potranno occorrere anche parecchi giorni, hanno comunque avvertito le autorità, prima che le indagini siano completate.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information