DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Soffrono di anomalie cardiache 5 bambini su cento
Soffrono di anomalie cardiache 5 bambini su cento
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Venerdì 21 Giugno 2013 09:17    PDF Stampa E-mail
Cuore UmanoGrazie ad uno screening, con un elettrocardiogramma, di tutti i piccoli delle scuole materne e primarie del Comune di Santa Marinella, in Lazio, condotto dai medici dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, ha dimostrato che le anomalie cardiache sono frequenti nei più piccoli e anche che sono del tutto sconosciute ai bimbi e ai loro genitori.
 
Lo studio si è svolto all'interno di un progetto per la prevenzione della morte cardiaca improvvisa in tre scuole del Comune laziale. Per quattro settimane un team di esperti dell'unità di Aritmologia Pediatrica del Bambino Gesù della sede di Palidoro ha esaminato 695 piccoli dai 3 ai 10 anni.
 
Bimba Visita Cuore

Li ha sottoposti ad un semplice ECG che in nove casi su dieci era per loro il primo esame cardiologico e i risultati indicano che i piccoli con anomalie non sono pochissimi: 40 su 695, pari al 5,7%.
 
In maggioranza sono problemi di scarsa entità: 30 bimbi (il 4,3 per cento del totale) avevano infatti disturbi lievi della conduzione cardiaca o extrasistolia. L'1,4% aveva problemi seri come l'intervallo QT lungo, la pre-eccitazione ventricolare o il pattern di Brugada. 
 
Quest'ultimo è un problema che in una piccola percentuale di casi può portare a morte improvvisa, a nessuno di questi piccoli era mai stata fatta la diagnosi in precedenza, nessuno dei loro genitori sospettava che avessero problemi cardiaci.
 
Questo progetto del Bambino Gesù a Santa Marinella intende essere una prima sperimentazione di un modello che possa magari essere esportato in realtà più grandi.  Testarlo su una piccola popolazione, in sole tre scuole, aiuta a individuare meglio i punti critici e a ipotizzare soluzioni. 
 
Il sogno dei cardiologi è poter fare uno screening elettrocardiografico nella prima infanzia nelle scuole di tutta Italia, anche se sembra difficile, di questi tempi, che possano essere stanziati soldi per un progetto simile su larga scala, nonostante il basso costo e la semplicità dell'ECG.
 
Lo screening cardiologico entro l'infanzia permette di trovare eventuali alterazioni tipiche delle sindromi che provocano aritmie e che possono causare morte improvvisa in una fase della vita in cui i sintomi si manifestano solo raramente, come spiega Fabrizio Drago, responsabile dell'unità di Aritmologia Pediatrica del Bambino Gesù di Palidoro.
 
 Riconoscere queste malattie consente di attuare dei trattamenti specifici per far sì che le alterazioni del ritmo non si traducano in sintomi e soprattutto non possano sfociare in una morte improvvisa.
 
Tutto ciò sarebbe utile per evitare alcune delle morti che avvengono ogni anno sui campetti sportivi, con uno screening tutto sommato semplice: in assenza di sintomi particolari pochissimi bambini vengono sottoposti a ECG, ma come mostrano i risultati dell'indagine in questo modo "sfuggono" alla diagnosi anche i pochi che hanno problemi seri. 
 
Se le percentuali rilevate nel Comune laziale fossero le medesime in tutta Italia, circa 50mila bimbi fra 3 e 10 anni potrebbero avere un disturbo cardiaco serio senza saperlo.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Marzo 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 659 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information