DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Allattare i bambini al seno li protegge dall'iperattività
Allattare i bambini al seno li protegge dall'iperattività
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 24 Luglio 2013 11:53    PDF Stampa E-mail
BambinoI bambini si possono proteggere dal rischio di sviluppare la Sindrome da Iperattività e Deficit di Attenzione (ADHD) grazie all'allattamento al senoUna nuova ricerca, condotta dai ricercatori israeliani dell'Università di Tel Aviv, suggerisce che l’allattamento al seno possa ridurre in modo significativo il rischio che, una volta cresciuto, il bambino sviluppi l'ADHD, sindrome da iperattività e deficit dell’attenzione che è un disturbo sempre più diffuso.
 
Questo disturbo purtroppo, in molti casi, è trattato con l’uso di psicofarmaci. Il latte della mamma è una sorta di assicurazione contro diversi disturbi, questo stando ai numerosi studi che ne hanno attestato l’efficacia nel proteggere la salute di mamma e bambino. 
 
allattato seno

Al fine di determinare se proprio l’allattamento al seno, o il non allattamento al seno, fosse collegato all’insorgere dell’ADHD, i ricercatori hanno condotto uno studio su tre gruppi di bambini. 
 
Nel primo gruppo c'erano bambini cui era stata diagnosticata l’ADHD, un secondo gruppo formato dai fratelli di questi e un terzo gruppo di controllo formato da bambini senza l’ADHD e legami genetici con la sindrome.
 
I dati raccolti  e la loro analisi, hanno permesso ai ricercatori di scoprire un chiaro legame tra i tassi di allattamento al seno e il rischio di sviluppare l’ADHD. 
 
Il dottor Aviva Mimouni-Bloch della TAU e capo del Child Neurodevelopmental Center presso il Loewenstein Hospital, insieme ai colleghi ha compiuto un passo indietro per valutare le abitudini di allattamento dei genitori di questi bambini.
 
Il rischio era significativo anche quando sono stati presi in considerazione i fattori di rischio tipici. I risultati hanno rivelato che i bambini allattati artificialmente a tre mesi di età sono risultati avere tre volte più probabilità di essere affetti dall’ADHD rispetto a coloro che sono stati allattati al seno durante lo stesso periodo.
 
I bambini coinvolti nello studio avevano tra i 6 e i 12 anni, ed erano tutti pazienti del Children Medical Center di Schneider in Israele. I genitori, sono sia stati interrogati sulle loro abitudini di allattamento al seno, o meno, durante il primo anno di vita del bambino, riguardo i dati sulla salute, medici e demografici dei figli.
 
I ricercatori hanno chiesto a questi genitori anche lo stato civile, il grado di istruzione, eventuali complicazioni durante la gravidanza (ipertensione o la preeclampsia e il diabete). Infine è stato valutato il peso alla nascita e i possibili legami genetici con l’ADHD.
 
Tutti questi, secondo i ricercatori, possono essere fattori che hanno un impatto sullo sviluppo della sindrome. I risultati completi  dello studio sono stati pubblicati sulla rivista "Breastfeeding Medicine": solo il 43% dei bambini con ADHD erano stati allattati al seno a tre mesi, rispetto al 69% dei fratelli e al 73% del gruppo di controllo.
 
All’età di 6 mesi solo il 29% dei bambini con ADHD era stato allattato al seno, rispetto al 50% dei fratelli senza ADHD e al 57% del gruppo di controllo, sempre senza ADHD.
 
A sei mesi, il 29% del ADHD gruppo è stato allattato al seno, rispetto al 50% del gruppo di pari livello e il 57% del gruppo di controllo.
 
Secondo gli scienziati, lo studio mostra che un minore o assente allattamento al seno è un dato comune nei bambini affetti da sindrome da iperattività e deficit dell’attenzione. Questo suggerisce che il latte materno protegge quindi da questo disturbo.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 658 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information