DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Speciale sicurezza bambini: veleni e sostanze tossiche
Speciale sicurezza bambini: veleni e sostanze tossiche
Bambini - Articoli
Scritto da Maria Ida Longo     Martedì 10 Settembre 2013 06:30    PDF Stampa E-mail
attenzione ai veleni in casaOgni bambino che si accinge a scoprire il mondo intorno a se viene attratto da qualsiasi cosa gli capiti davanti. Ama toccare, annusare, ma soprattutto assaggiare, specie se ciò che gli si presenta davanti è colorato, insolito, in boccetta, polvere, bottiglietta ecc: inutile andare avanti con la lista, ci sono tantissime cose che diventano oggetto di scoperta per il piccolo, il problema è che spesso si tratta di veleni o sostanze tossiche che ognuno di noi ha in casa e nonostante si presti la massima attenzione a tenerle fuori dalla portata dei bambini, spesso può capitare, che per nostra distrazione che il piccolo si trovi davanti ad uno di questi prodotti e che ne ingerisca un pò del contenuto.

Come prima cosa è importantissimo ricordare di tenere sempre a portata di mano il numero telefonico di un centro antiveleni, preferibilmente quello più vicino casa, questo per avere un intervento tempestivo da parte degli esperti qualora ci fosse bisogno della loro presenza sul posto: se il vostro bambino, quindi, dovrebbe ingerire una sostanza tossica o velenosa, la prima casa da fare è appunto telefonare al centro e seguire passo passo ciò che gli operatori vi diranno per telefono.

le sostanze tossiche presenti in casa sono un pericolo per i bambini
Mai passare al fai da te, potreste causare ulteriori danni, non fate bere il latte come spesso si pensa sia meglio, questo perché alcune sostanze, ad esempio, come solventi, diluenti, smacchiatori e i derivati dalla benzina possono essere liposolubili ed il latte non farebbe altro che aumentarne l’assorbimento da parte dell’organismo: ricordatevi quindi, che i vari provvedimenti da adottare devono essere stabiliti solo dai veri esperti.

Nel caso in cui vi viene consigliato di andare in ospedale, ricordatevi sempre di portare con voi l’eventuale boccetta o pacchetto del prodotto ingerito, così facendo i medici possono visualizzare le varie sostanze che lo compongono ed agire tempestivamente ed efficacemente per aiutare il bambino.

Vediamo nel dettaglio quali possono essere le sostanze nocive per la salute dei più piccini e li divideremo in: sostanze non pericolose, sostanze poco pericolose e sostanze molto pericolose.

Sostanze non pericolose.

Acquarelli, adesivi luminescenti, amido, antiperspiranti, argilla, baby lotion, brillantini, candele, carbone, cenere di sigaretta, cenere da legna, cibo e lettiera per gatti, colla al cianoacrilato, creme all’ossido di zinco, deodoranti, essiccanti, fazzolettini igienici, filtro di sigaretta non fumata, foglio di alluminio, fotografie, gesso, giornale, gomma, gomme per cancellare, incenso, inchiostro (senza anilina), inchiostro da penna a sfera, cosmetici, matite contenenti grafite, mattonelle per brace, pannolini di carta, pastelli, pennarelli ed evidenziatori, plastica, ruggine, saccarina, silica gel, stucco, terriccio: in genere questo tipo di sostanze non causano alcun danno.

Sostanze poco pericolose

I detersivi per la casa solitamente non sono molto pericolosi, possono essere abbastanza tossici, ed ad eccezione di alcuni , tipo candeggina e quelli per la lavastoviglie che, come vedremo più avanti rientrano nella categoria peggiore.

Shampoo dopobarba e bagnoschiuma: anche questi prodotti non sono particolarmente tossici, ovviamente anche in questo caso ci sono le eccezioni,quindi è sempre bene tenerli lontani dai più piccoli.

Sostanze molto pericolose

Pesticidi, disserbanti, veleni per topi, veleni contro le lumache, solventi contenenti anilina, insetticidi a base di carbammato, fertilizzanti per piante da appartamento, preparati per acquari ornamentali.

Pulitori per forni, metalli, e vetri, detersivi in polvere per lavastoviglie, sgorganti per tubazioni, antiruggine, smacchiatori, pulitori per superfici dure, cremosi, in scaglie o in polvere, i vari solventi, compresi quelli per smalto, depilatori in crema

Ci sono anche alcune piante che possono essere un vero pericolo per la vita dei bambini, le più temibili sono: i semi di oleandro, che sono capaci di causare seri danni all’apparato respiratorio, lo stramonio, le cui bacche sono molto velenose, la belladonna e la digitale che è contenuta spesso nei farmaci per i cardiopatici.

Ovviamente non possiamo dimenticare i farmaci, tutti! Da tenere assolutamente fuori dalla portata dei bambini ma in particolare quelli più rischiosi sono: gli antidiabetici i psicofarmaci e quelli contro l’asma.

Speciale sicurezza bambini comprende anche: Operazione casa sicura; Pronto intervento; Al parco giochi; Proteggiamoli durante il sonno
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Aprile 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 14 1 2 3 4 5 6 7
week 15 8 9 10 11 12 13 14
week 16 15 16 17 18 19 20 21
week 17 22 23 24 25 26 27 28
week 18 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information