DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Adolescenti sempre più fragili psicologicamente
Adolescenti sempre più fragili psicologicamente
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 10 Ottobre 2013 15:03    PDF Stampa E-mail
AdolescentiTonino Cantelmi, docente di psicologia dello sviluppo all'Università Lumsa di Roma, ha delineato i tratti di una giovanissima generazione particolarmente fragile e vulnerabile a livello psicologico.
 
Oggi gli adolescenti sono particolarmente fragili e vulnerabili, in particolare ad ansia e depressione e il problema è sempre più precoce: si stima che tra 6 e 10 anni quasi il 10% dei bambini abbia dei sintomi psichici. 
 
Adolescenti Depressione

Le considerazioni di Cantelmi arrivano in seguito al caso della 12enne ricoverata in gravissime condizioni al Meyer di Firenze per un volo dal terzo piano, seguito a un rimprovero dei genitori. L'esperto spiega che non è certo una cosa normale o naturale reagire così a un rimprovero, purtroppo però non mancano episodi simili nella cronaca, e i protagonisti sono sempre più giovani.
 
Stiamo costruendo un'umanità più fragile e vulnerabile dal punto di vista psichico, con manifestazioni sempre più precoci. Secondo Cantelmi la chiave è nelle relazioni: nell'incapacità di costruire relazioni stabili e soddisfacenti, con gli amici, in famiglia, o sentimentali. 
 
Questo accade oggi fin da giovanissimi, ci sono ragazzi con centinaia di amici su Facebook, contatti sui social network, ma stanno perdendo le competenze necessarie per far funzionare il rapporto con gli altri. 
 
Questo li fa sentire molto più soli rispetto ai coetanei di qualche decennio fa. Gli adulti, insieme ai contatti virtuali, hanno anche una memoria di ciò che serve a costruire relazioni reali, mentre per i nativi digitali le cose sono più complicate. 
 
Le amicizie e i primi amori nascono e muoiono in rete e il moltiplicarsi dei soggetti con cui relazionarsi, tra vita reale e web, rende tutto più difficile. Sembra, insomma, che si stia perdendo l'arte di costruire e coltivare i rapporti con gli altri.
 
A dire dell'esperto, per stare bene abbiamo bisogno di buone relazioni, ma sembra che stiamo perdendo le capacità per averle. I primi a subire le conseguenze sono proprio i giovanissimi, che con l'adolescenza attraversano una fase particolarmente fragile.
 
L'adolescenza è una fase che non sembra destinata a chiudersi molto presto: la depressione sarà, in futuro, la seconda causa di invalidità a livello mondiale, questo problema non riguarda solo i ragazzi, ma l'intera umanità.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information