DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli I bimbi che pasticciano con la pappa imparano a parlare prima
I bimbi che pasticciano con la pappa imparano a parlare prima
Bambini - Articoli
Scritto da Tatta Bis     Martedì 03 Dicembre 2013 14:14    PDF Stampa E-mail
BIMBO mangia logoI bambini che pasticciano con la pappa sono più abili ad apprendere il vocabolario, meglio lasciarli fare, piuttosto che evitare che si sporchino: meno ordine significa una crescita migliore e lo sostengono i ricercatori della University of Iowa con un esperimento, pubblicato su "Developmental science".
 
Lo studio è stato condotto su un gruppo di bambini di 16 mesi, ai piccoli, seduti al loro seggiolone, sono stati dati 14 differenti tipi di cibi non solidi (pappe, succhi di frutta, budini e zuppe) associando ai cibi nomi o semplici sillabe, i risultati hanno dimostrato che i bambini più pasticcioni pronunciavano in modo più corretto le parole rispetto ai bimbi più ordinati e docili 
 
Bambino mangia

Più i piccoli facevano pasticci e più dimostravano abilità ad apprendere il significato delle parole impartite loro dai ricercatori.
 
Larissa Samuelson, docente di psicologia alla università dello Iowa, coautrice delle ricerca, spiega che l'esperimento dimostra come l'esperienza diretta, effettuata in un ambiente familiare (il loro seggiolone) migliori lo sviluppo cognitivo dei bambini.
 
La sperimentazione è una parte molto importante nella vita del bambino e serve per imparare, questa passa anche attraverso il cibo.
 
Controllare eccessivamente il momento del pasto è sbagliato e può perfino indurre il bambino ad avere un rapporto sbagliato col cibo, mon permettere che il piccolo si sporchi e che faccia pasticci con la pappa non lo aiuta a crescere bene, il bambino deve esplorare il mondo.
 
Naturalmente lasciarli liberi non significa non controllare: il criterio generale è libertà purché non si facciano male, quindi anche in alimentazione impieghiamo solo cibi sani e corretti per la loro età, e sotto l'occhio vigile degli adulti. 
 
Un'altra ricerca mostra che se all'inizio dello svezzamento si lascia che i bambini mangino da soli pasticciando con il cibo, senza paura di macchie e guai vari, si è visto che imparano a gustare di più quello che hanno nel piatto, ad amare alimenti più sani e a saziarsi prima rispetto ai piccoli ai quali il cibo, ridotto a pappe e purea, viene dato con il cucchiaino dalle mamme.
 
Townsend e Pitchford hanno condotto la loro ricerca chiedendo ai genitori di rispondere a un dettagliato questionario sulle modalità di svezzamento e le preferenze alimentari dei figli. 
 
I ricercatori hanno osservato che nella maggioranza dei casi i genitori facevano istintivamente le scelte che si sono poi rivelate giuste, lasciando che i piccoli si nutrissero da soli, con cibi adatti a loro, ma non ridotti in purea. 
 
Questo ha comportato molti vantaggi: i bambini cui era consentito di far tutto da soli, di sporcarsi e di mangiare anche cibi solidi, da grandicelli rivelavano una preferenza per alimenti come pane, pasta, riso. 
 
Quelli che venivano imboccati dai genitori con pappine varie amavano soprattutto i gusti dolci, nonostante la loro dieta fosse mediamente più varia e composta con migliori mix di verdura, frutta, carboidrati e proteine. Inoltre i piccoli che mangiavano da soli sono risultati, negli anni successivi, meno soggetti a sovrappeso e obesità. 
 
Questa differenza, questa, non spiegata dal peso alla nascita, da fattori socioeconomici o dall'eventuale obesità dei genitori (tutti elementi che contano per l'indice di massa corporea dei bambini, ma che nella ricerca sono stati "scontati" come possibili fattori di confusione).
 
Secondo i ricercatori, le modalità di svezzamento avevano avuto un ruolo non secondario. Lasciar pasticciare i bambini con il cibo è molto utile fin dal periodo delle pappe: mettere le mani nel piatto proprio e in quello dei "grandi" è un istinto naturale da non reprimere. 
 
Sperimentare e "giocare" con i cibi è il modo migliore per far sì che si instauri un rapporto sano ed equilibrato nei confronti del l'alimentazione.
 
Per il bambino, poter masticare un pezzetto di carne gli consente di apprezzarne la consistenza, lo stesso alimento ridotto in purea non ha il medesimo effetto sul senso di sazietà, sul gusto, sulla gratificazione. 
 
Apprezzare appieno i cibi comporta di solito una minor tendenza ad abbuffarsi che viene acquisita una volta per tutte. Lasciare che il bimbo mangi da solo è importante perché acquisisca anche autonomia.
 
Fonte: BMJ Open
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 846 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information