DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Aumentano le emicranie tra i bambini: è colpa dell'antidolorifico
Aumentano le emicranie tra i bambini: è colpa dell'antidolorifico
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 30 Gennaio 2014 12:52    PDF Stampa E-mail
AdolescentiL'emicrania è la malattia neurologica genetica più diffusa tra i piccoli, nel nostro paese colpisce circa 10 bambini su 100 e il suo sintomo più conosciuto, la cefalea o mal di testa, tipico anche di altre patologie, in età pediatrica ne soffre oltre il 40% dei ragazzi. 
 
Sono in aumento i casi di abuso (più di 15 dosi al mese) di antidolorifici tra gli adolescenti che soffrono di mal di testa cronico quotidiano, aumentano anche i casi di mal di testa cronici causati dall'abuso di antidolorifici usati come terapia, a segnalarlo è il Centro Cefalee dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. 
 
ragazzo con mal di testa

Massimiliano Valeriani, responsabile del Centro Cefalee del Bambino Gesù consiglia cosa fare in caso di cefalee ricorrenti: rivolgersi al pediatra di famiglia per provare a capire se il mal di testa è espressione di emicrania (lo è nel 60% dei casi), o sintomo di altre malattie (infezioni delle vie aeree) o di patologie cerebrali. 
 
Il secondo passo da fare è contattare un Centro specializzato. Presso il Centro Cefalee del Bambino Gesù i pazienti sono seguiti da diversi specialisti, dal neuro-pediatra allo psicologo esperto in cefalee, lungo l’intero percorso (diagnosi, terapia personalizzata, follow up) e vengono sottoposti a un esame clinico completo per stabilire il tipo di mal di testa e da cosa è originato. 
 
Solo nel 20% dei casi si rendono necessari ulteriori accertamenti tramite esami strumentali. Il trattamento dell’emicrania e dei suoi sintomi (il mal di testa, il vomito, la nausea, il fastidio per la luce, per i rumori o per gli odori) può essere sia di tipo farmacologico che non.  
 
L'aumento da parte degli adolescenti dell'uso di antidolorifici per curare il mal di testa, è dovuto a un utilizzo improprio dell’antidolorifico come "cura", favorito anche dalla tendenza delle famiglie all’autoprescrizione e all’autogestione dei farmaci. 
 
L’abuso di antidolorifico porta alla cronicizzazione della cefalea e ha ricadute negative sulla vita dei ragazzi: un mal di testa ripetuto giorno dopo giorno è invalidante e tra i più giovani si può tradurre nella perdita di molti giorni di scuola se non dell’intero anno scolastico. 
 
Il pediatra o il Centro Cefalee a cui ci si è rivolti darà delle indicazioni precise sugli antidolorifici da usare.
 
Se la frequenza degli attacchi emicranici diventa troppo elevata, esistono numerosi farmaci "curativi"  che non sono di per sé antidolorifici, ma agiscono sulle cause di questa malattia e possono migliorare la situazione.  
 
La sintomatologia dolorosa, e quella legata alla cefalea non fa eccezione, comporta delle conseguenze anche a distanza dal punto in cui si manifesta: provare dolore rappresenta una fonte di forte stress per tutto l’organismo che può generare problemi apparentemente non correlati ai muscoli o all’intestino. 
 
Anche per questo che l’automedicazione va sconsigliata: non risolve il problema principale e rischia di crearne altri, che possono essere evitati.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Febbraio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2 3
week 6 4 5 6 7 8 9 10
week 7 11 12 13 14 15 16 17
week 8 18 19 20 21 22 23 24
week 9 25 26 27 28
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 556 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information