DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Come far capire ai bambini i pericoli
Come far capire ai bambini i pericoli
Bambini - Articoli
Scritto da Tatta Bis     Lunedì 24 Marzo 2014 09:52    PDF Stampa E-mail
bambiniPer evitare che i bambini si facciano male, non serve urlare o dare uno schiaffo al piccolo, i genitori tendono a ricorrere a rimproveri o alla violenza fisica senza spiegare ai figli perchè devono evitare alcuni giochi o azioni all'apparenza privi di rischi. 
 
Questo è stato dimostrato da uno studio condotto osservando il comportamento di 63 famiglie con bambini dagli 8 ai 10 anni pubblicato sul "Journal of pediatric psychology". Anche i genitori dei bambini più irrequieti non vedono le situazioni pericolose e le madri si limitano a punirli senza soffermarsi nello spiegare perché tali giochi sono così a rischio. 
 
Mamma sgrida la figlia

La ricerca ha dimostrato che, quando le mamme si soffermano a parlare con i bambini, questi non ripetono l'errore" spiega Jodie Plumer che ha partecipato alla ricerca.
 
I bambini più irrequieti sono anche quelli che passano più volte l'anno negli ambulatori di pronto soccorso, altri invece si comportano in modo più cauto. 
 
I bimbi agitati sono i meno sorvegliati dalle famiglie, ma anche i più puniti, anche fisicamente, commenta Marcello Lanari, direttore della pediatria e neonatologia dell'ospedale di Imola e direttore scientifico di Conoscere per Crescere, la rivista per le famiglie e la scuola della Società Italiana di Pediatria. 
 
Spesso i genitori sono stanchi, assenti o distratti, ma se ci si confronta con i ragazzi il loro atteggiamento cambia in positivo.
 
Inoltre è da considerare che i bambini oggi sono tempestati tra film, cartoni e videogiochi abbastanza violenti in cui gli eroi saltano, sbattono, si buttano nel vuoto e ciò suggerisce loro che sono cose fattibili. 
 
Questi eroi inoltre non si fanno mai male, ciò contribuisce a far perdere ai piccoli la percezione della loro reale e spiccata vulnerabilità. Un salto dal divano può essere pericoloso, così come lo sono i giochi di strada che invitano a saltare da ringhiere e scale e che talvolta diventano mode. 
 
Si raccomanda ai genitori di essere presenti: non abbandonarli davanti agli schermi di tv e computer ed essere incisivi positivamente nel gioco dei figli, in particolare se sono spericolati, spiegando loro quali sono i veri rischi. 
 
Da un sondaggio condotto in passato da IPSOS per Save the children ha dimostratoche quasi 1/3 dei genitori ricorre a punizioni corporali per educare i figli e che il 50% creda che non siano dannose. 
 
I pediatri dissentono profondamente da questo atteggiamento, come è emerso da un'indagine svolta dalla Società italiana di pediatria assieme a Save the Children nel 2012, nella quale si evidenziava come i genitori ricorrono frequentemente alle punizioni corporali e come li interpellino frequentemente per avere indicazioni riguardo ai metodi educativi più corretti ed efficaci. 
 
La grande maggioranza dei pediatri ritiene che il supporto alle famiglie anche su questi temi sia un ruolo che ci compete. Conclude Lanari che la famiglia, soprattutto nei bimbi più a rischio, deve essere presente con la capacità di evidenziare i rischi connessi alle azioni del proprio figlio. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 2398 visitatori e 2 utenti online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information