DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli La "fontanella" dei neonati
La "fontanella" dei neonati
Bambini - Articoli
Scritto da Mary     Venerdì 28 Marzo 2014 17:42    PDF Stampa E-mail
neonato3 web--400x300
Alla nascita, le ossa del cranio non sono ancora saldate insieme; fra un osso e l'altro c'è una linea di separazione che si chiama sutura. Al punto d'incontro fra due o più suture si forma uno spazio, detto fontanella, in cui sotto le cute non c'è ancora osso, ma solo una guaina fibrosa.
 
Le fontanelle sono complessivamente da sei a otto, ma quelle più importanti per grandezza sono due, entrambe poste lungo la linea mediana del cranio: una anteriore, in forma di rombo, alla giunzione delle suture sagittale e coronale, ed una posteriore, triangolare e più piccola, situata tra le ossa occipitali e parietali.
 
neonato5 web--400x300
La fontanella posteriore è di solito chiusa e non palpabile oltre la 6 - 8 settimana di vita. La fontanella anteriore, le cui dimensioni variano molto (in media è di circa 2x2 cm), normalmente si chiude tra il 6° e il 20° mese di vita. Se la fontanella anteriore si chiude troppo presto, occorre verificare di non essere in presenza di una craniostenosi, cioè di una malattia caratterizzata da una saldatura troppo precoce delle suture, con conseguente ridotta crescita del cranio (microcefalia). Occorre quindi misurare la circonferenza cranica e verificare che i valori siano compresi nei limiti di normalità, confrontandoli con le apposite curve di crescita.
 
Al contrario, se la fontanella anteriore non si chiude entro i 16 mesi, potrebbe essere un segno di patologie diverse, fra cui: idrocefalo (aumento del liquido e quindi della pressione endocranica), che causa aumento abnorme delle dimensioni del cranio (valori della circonferenza superiori ai limiti di cui sopra); rachitismo (scarsa calcificazione delle ossa), con cedevolezza o deformità di altre ossa, da verificare mediante esami del sangue; disostosi cleido-cranica, malattia congenita rara, in cui la malformazione riguarda anche la clavicola. La fontanella anteriormente è normalmente modestamente depressa e pulsante e si valuta tenendo il bambino diritto. La fontanella anteriore è molto depressa in situazioni di infezioni febbrili e di disidratazione, è molto gonfia e pulsante nell'ipervitaminosi e nelle malattie sopra elencate.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information