DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli La sindrome da primavera colpisce soprattutto donne e bambini
La sindrome da primavera colpisce soprattutto donne e bambini
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 10 Aprile 2014 16:13    PDF Stampa E-mail
bambiniFinalmente è arrivata la primavera, le mamme possono passeggiare con i propri bambini e giocare all’aria aperta, le giornate sono più lunghe, grazie anche all’ora legale che, da ormai una decina di giorni, ci ha regalato sessanta minuti di luce in più di cui godere. 
 
Capita però di soffrire di un fastidioso malessere diffuso, non identificabile con un disturbo in particolare, ma con ansia e irritabilità o stanchezza ed apatia: la chiamano “sindrome di primavera” e ad esserne maggiormente colpiti sono le donne e i bambini.
 
mamma con bambina

I loro organismi sono più fragili di quello degli uomini adulti, soffrono per questo del cambio di stagione, legato essenzialmente all’aumentare della quantità di luce: irritabilità, aggressività, ansia, minore concentrazione sono i sintomi più comuni, con conseguente difficoltà a prendere sonno che genera, specialmente nei bambini, stanchezza ed apatia nelle ore diurne quando invece ci si aspetterebbe una maggiore attività e voglia di giocare all’aria aperta.
 
Con i bambini bisogna avere pazienza, se si stancano facilmente e il pomeriggio non hanno voglia di andare a quel corso pomeridiano o correre e scatenarsi nel parco, lasciamoli pure rilassare.
 
Possiamo aiutarli con una sana alimentazione: evitare i cibi grassi e proporre invece frutta e verdura di stagione, ricche di vitamine e minerali.
 
Bisogna anche assicurarsi che dormano bene la notte perchè i disturbi legati all’arrivo della bella stagione dipendono anche dalle lancette, che abbiamo spostato all’indietro. 
 
L’orologio biologico è quindi sballato, come avviene con il jet lag, specialmente nei primi giorni dall’adozione della nuova ora legale. Tra i responsabili principali della sindrome, in particolare, i repentini sbalzi di temperatura caldo-freddo e il maggiori numero di ore di luce.
 
Questo ultimo in particolare, sembra incidere fortemente sullo stato di stanchezza e apatia che colpisce molti bimbi in questa stagione.
 
L'organismo deve adattarsi ai nuovi ritmi e ha bisogno di tempo per farlo, l'importante, per quanto possibile, è cercare di assecondarlo.
  
Se durante il giorno il piccolo appare stanco e affaticato, non obbligatelo a frequentare eventuali corsi pomeridiani. Lasciate che abbia il tempo necessario per riposarsi.
 
La notizia positiva è che gli esperti assicurano che tale scombussolamento si risolve solitamente in una, al massimo due settimane. 
 
Se invece i bambini faticano ancora a prendere sonno, provate a metterli a letto un'ora più tardi del solito orario (che poi andrebbe di fatto a coincidere con questo) per poi procedere gradualmente, quindici-venti minuti a sera, a ripristinare le vecchie abitudini. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 494 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information