DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli I bambini vittime di bullismo potrebbero avere degli incubi ricorrenti
I bambini vittime di bullismo potrebbero avere degli incubi ricorrenti
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 06 Maggio 2014 08:57    PDF Stampa E-mail
BullismoGli incubi ricorrenti dei bambini possono rivelare che sono stati o sono vittime delle angherie dei bulli: lo suggerisce una ricerca presentata al meeting annuale delle "Pediatric Academic Societies" a Vancouver, Canada.
 
Analizzare i sogni ricorrenti, è la nuova strada che gli psicologi e i pediatri intendono seguire per smascherare i casi di bullismo a scuola, sempre più in aumento e sempre meno denunciati. La ricerca è stata condotta presso l'Università di Warwick in Gran Bretagna, gli scienziati hanno esaminato un campione di bambini di 12 anni e hanno riscontrato che circa il 24,2% di loro ha incubi, il 9,3% ha i cosiddetti episodi di terrore notturno, il 12,6% episodi di sonnambulismo.
 
 
Bullismo

Gli esperti hanno esaminato, scandagliato ed escluso tutti i principali fattori che possono favorire incubi o altri disturbi del sonno ed è emerso che la probabilità di fare brutti sogni o avere episodi di terrore notturno è maggiore a 12 anni se a 8-10 anni si è stati vittime dei bulli.
 
Secondo la ricerca, essere bersaglio dei bulli è un significativo stress o un trauma che può far aumentare il rischio di problemi del sonno come incubi e terrore notturno.
 
Il sonno è fortemente influenzato dalle esperienze della vita giornaliera che vengono “analizzate” dal cervello mentre non siamo coscienti, anche le ansie e le paure non espresse si possono manifestare quando dormiamo.
 
Naturalmente non tutti gli incubi nascondono minacce della vita reale dietro di sé, ma se una serie di incubi comincia a perseguitare bambini (solitamente tranquilli) sarebbe bene cominciare a sospettare qualcosa. 
 
Per riconoscere il bullismo, bisogna fare attenzione a molte cose oltre agli incubi: vedere se il bambino torna spesso a casa con segni o sgualciture, quante volte perde le cose o i soldi, quanti amici ha e se li frequenta, se improvvisamente mostra anomali mal di pancia mattutini, se rifiuta di andare in posti che prima frequentava volentieri con i coetanei, se il suo rendimento a scuola ha un calo improvviso.
 
Dieter Wolke, docente di psicologia dello sviluppo presso l’Università di Warwick, spiega che le conclusioni dei ricercatori indicano che essere vittima di bullismo rappresenta un evento significativamente stressante e traumatico che causa un incrementato rischio di problemi legati alla sfera del sonno. 
 
Questo è un indicatore facilmente identificabile che ci fa capire che qualcosa di spaventoso viene rielaborato durante la notte.
 
I genitori devono far caso a disturbi di questo genere e parlare con i propri figli per capire se stanno vivendo un’esperienza di bullismo. 
 
Anche i medici di base dovrebbero tener conto di questo studio e considerare gli incubi o in generale i disturbi del sonno come segnali del bullismo.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Dicembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1
week 49 2 3 4 5 6 7 8
week 50 9 10 11 12 13 14 15
week 51 16 17 18 19 20 21 22
week 52 23 24 25 26 27 28 29
week 1 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information