DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Trapianto midollo: nuova tecnica permetterà ai genitori di essere i donatori
Trapianto midollo: nuova tecnica permetterà ai genitori di essere i donatori
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 18 Giugno 2014 13:42    PDF Stampa E-mail
BambinoL'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ha messo a punto una nuova tecnica che permetterà di fare dei trapianti di midollo nei bambini usando come donatori gli stessi genitori.
 
Questa nuova metodologia, che è stata pubblicata su "Blood",  è stata testata con successo su circa 70 bambini affetti da tumori del sangue, oltre a un’altra trentina di piccoli pazienti con malattie del sistema immunitario o del sangue (dall'Immunodeficienza Severa alla Talassemia).
 
 genitori e figli

Con questa tecnica le cellule del donatore vengono “ripulite” eliminando soltanto quelle che causano le maggiori complicazioni per l’intervento, così il donatore può essere sia il padre che la madre.
 
Alice Bertaina, responsabile dell’unità trapianti di midollo dell’Ospedale Bambino Gesù, spiega che, eliminate le cellule “cattive”, rimangono un gran numero di cellule “buone” che proteggono il trapiantato dalle infezioni, specie nei primi mesi dopo l’intervento. 
 
Questo permette di ottenere una percentuale di successi pari a quella che si otteneva cercando un donatore compatibile.
 
Franco Locatelli, responsabile di Oncoematologia dell’Ospedale, ribadisce che con questa tecnica si può offrire la speranza di un trapianto per tutti e per tutte queste malattie. 
 
I bambini con malattie rare, leucemie e tumori del sangue da oggi potranno quindi essere curati anche con il midollo dei propri genitori, questa sembra essere la nuova frontiera del trapianto midollare.
 
La grande vittoria è stata superare la barriera dell'incompatibilità tra donatore e ricevente, come dichiara la dottoressa Alice Bertaina, responsabile del gruppo di ricerca.
 
La sperimentazione è durata quattro anni e i ricercatori hanno iniziato in laboratorio nel 2010 e il primo intervento è arrivato pochi mesi dopo. 
 
Fino ad oggi i bambini che avevano bisogno di un trapianto di midollo potevano contare solo su fratelli o sorelle immunogeneticamente compatibili, ma la possibilità che due fratelli siano identici tra loro è solo del 25%. 
 
Grazie ai registri dei donatori di midollo osseo, sono più di 20 milioni i donatori volontari, ma il 30-40% dei pazienti non trova un donatore idoneo. 
 
Questo metodo di trapianto di cellule staminali consente di avere oltre il 90% di probabilità di cura definitiva, e di ottenere una percentuale di successi confrontabile a quella che si aveva cercando un donatore compatibile. 
 
Il protocollo messo a punto nei laboratori rappresenta una pietra miliare nella terapia di molte patologie del sangue ed è destinato a incidere radicalmente sulla loro storia naturale.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information