DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Rientro a scuola: stress, ansia e disturbi dell’umore per gli studenti
Rientro a scuola: stress, ansia e disturbi dell’umore per gli studenti
Bambini - Articoli
Scritto da Maria Ida Longo     Lunedì 15 Settembre 2014 09:55    PDF Stampa E-mail
bimbo genioDopo le vacanze estive arriva il fatidico giorno del rientro a scuola per tutti i ragazzi, dai più piccini ai più grandi la campanella suona per tutti. Dopo mesi passati in spensieratezza, senza orari da rispettare, godendosi pienamente il tempo libero, arriva lo stress.

Ansia, disturbi dell'umore, disturbi del sonno, inappetenza o fame nervosa, sono i sintomi che 7 alunni su dieci lamentano di avere a causa dello stress da rientro scolastico.

scuola
Questo è quanto emerge da un sondaggio promosso dal portale "Skuola.net" , nel quale sono stati intervistati circa 2000 studenti, per la maggior parte alunni delle scuole medie e del primo biennio delle superiori. Dalle interviste emerge che, un ragazzo su cinque avverte disturbi del sonno, il 17% litiga di più in famiglia ed è molto irrequieto, il 15% modifica le sue abitudini alimentari, mostrando meno appetito o al contrario fame nervosa.

Alcuni alunni dichiarano che in qualche modo riescono a gestire queste sensazioni, altri invece si sentono sommersi da queste, tanto da definirsi incontrollabili. Ma vediamo nel dettaglio cosa causa tanto stress nei giovani scolari
.
La maggior parte di loro vorrebbe rimanere in vacanza, lontano da i compiti da fare, senza orari da rispettare e assoluta libertà, alcuni confessano di non avere fatto i compiti per le vacanze e sono preoccupati per il rientro, poi ci sono i problemi personali, c'è chi non va d'accordo con i compagni chi non vorrebbe vedere più i professori
.
I sintomi prescolastici, soprattutto i più frequenti ovvero disturbi del sonno e dell'appetito tendono a sparire o a diminuire già dal secondo giorno di scuola, l'esame della prima campanella è superato, adesso c'è solo da mettersi l'anima in pace e immergersi con forza e coraggio nella vita scolastica. C'è chi sarà bravo, chi sarà addirittura un genio, chi inciamperà più volte in qualche temuta interrogazione e chi invece sta già facendo la conta dei giorni da qui alle vacanze di Natale
.
Comunque sia, un altro anno scolastico passerà, tra gioie e arrabbiature, è così che si impara a diventare grandi e a realizzarsi nella vita: le vacanze torneranno, quindi coraggio e buon primo giorno di scuola a tutti, anche a genitori e insegnanti.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information