DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Vademecum pediatri-polizia: promuovere l'uso positivo del web tra i giovani
Vademecum pediatri-polizia: promuovere l'uso positivo del web tra i giovani
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Venerdì 21 Novembre 2014 14:39    PDF Stampa E-mail
CyberbullismoLa Società Italiana di Pediatria (Sip), insieme alla Polizia di Stato e a Facebook ha ideato un vademecum per far capire ai ragazzi che internet non è un mondo virtuale, ma parte della vita reale.
 
Il vademecum serve a promuovere la sicurezza online e un uso positivo del Web, è stato presentato di recente agli Stati Generali della Pediatria a Roma. L'abuso di internet può sfociare in vera e propria dipendenza, ma anche un utilizzo troppo moderato può avere conseguenze negative, come finire con l'esclusione dalle relazioni sociali. 
 
 
Cyberbullismo

Nel vademecum, si legge "prima di postare, pensaci bene! Tutto ciò che metti online potrebbe essere interpretato male o diffuso in modi che non ritieni opportuni". 
 
Indispensabile è quindi controllare le impostazioni della privacy dei servizi online e segnalare contenuti inappropriati, ma soprattutto se hai un problema, parlane con qualcuno. 
 
A collaborare alla stesura del decalogo anche Facebook, Laura Bononcini Head Of pubblic policy del social network, spiega che in particolare i più giovani devono poter cogliere in completa sicurezza le grandi opportunità offerte dal mondo digitale. 
 
Ed è fondamentale che, tanto i ragazzi quanto gli adulti, siano consapevoli non solo dei potenziali rischi legati al web, ma anche e soprattutto degli strumenti e delle accortezze che possono aiutare a prevenirli e ad affrontarli al meglio. 
 
Il vademecum sarà diffuso negli studi e negli ambulatori pediatrici dei 10 mila associati alla Sip. 
 
Gli esperti spiegano qual è la "giusta dose" di internet per i ragazzi, come comportarsi nei casi di cyberbullismo e come usare la rete in modo sicuro. La polizia lancerà anche un'app specifica entro Natale.
 
Ecco alcuno dei consigli contenuti nel Vademecum per i genitori:
 
- parlare con i propri figli di sicurezza e tecnologia quanto prima e più spesso che si può, nello stesso modo in cui si parla della sicurezza a scuola, in auto, sui mezzi di trasporto pubblici o in ambito sportivo, fondamentale è fargli capire che Internet non è un mondo virtuale, ma è parte della vita reale.
 
- chiedere quali sono secondo loro le informazioni che è appropriato condividere online e quali è meglio evitare, parla con loro di come percepiscono la privacy e di quali strumenti o accortezze utilizzano per tutelarla.
 
- Accompagna i tuoi figli, soprattutto i più piccoli, il più possibile e da subito attraverso l’esperienza di navigazione online, condividendo insegnamenti e impressioni sui contenuti. 
 
- Impara dai tuoi figli, chiedigli di aiutarti ad utilizzare un determinato servizio online o a configurare la tua presenza su un social network. questo è un ottimo modo per capire come si comportano su Internet e per renderli consapevoli di eventuali pericoli. 
 
- Rispetta i loro interessi, i ragazzi di oggi sono cresciuti con Internet, cellulari e SMS e le nuove tecnologie hanno sempre fatto parte della loro vita e rappresentano una importante opportunità per il loro presente e per il loro futuro. Attento a non definirle come una "perdita di tempo", questo significherebbe criticare gran parte delle loro interazioni sociali e delle attività che svolgono quotidianamente.
 
- Stabilire delle regole di base, prima di postare qualcosa, pensaci bene, tutto ciò che metti online e che riguarda te stesso o un’altra persona potrebbe essere interpretato male, copiato e distribuito in modi che non ritieni opportuni. 
 
- Non dare confidenza agli sconosciuti, proprio come accade nel mondo offline, e non rendere disponibili a chiunque informazioni private, fotografie ecc
 
- Controlla le impostazioni sulla privacy dei servizi online che utilizzi e stai sempre attento a cosa condividi con chi, utilizzando gli strumenti di controllo messi a disposizione dai vari servizi online 
 
- Segnala i contenuti inappropriati, la maggior parte dei servizi online ti permettono di segnalare e richiedere la rimozione dei contenuti inappropriati. 
 
- Puoi sempre rivolgerti alla Polizia Postale per segnalare contenuti o attività illegali su Internet 
 
- importante è aprirsi se hai un problema, parlane con qualcuno, un amico, i tuoi fratelli, i tuoi insegnanti, i tuoi genitori, una associazione o le forze dell’ordine. Qualcuno potrà sicuramente aiutarti.
 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 1092 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information