DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Il 25 maggio è la Giornata internazionale dei bambini scomparsi
Il 25 maggio è la Giornata internazionale dei bambini scomparsi
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Lunedì 25 Maggio 2015 15:34    PDF Stampa E-mail
bambiniOggi, come ogni 25 maggio dal 1983, si celebra la Giornata Internazionale per i Bambini Scomparsi che è stata istituita dal Presidente americano Ronald Regan dopo la sparizione del piccolo Ethan, di 6 anni a Manhattan.
 
Secondo i dati della rete globale per i Bambini Scomparsi, promossa dal Centro Internazionale per i Bambini Scomparsi e Sfruttati (ICMEC), ci sono almeno 8 milioni di bambini che scompaiono all'anno, ossia 22 mila bambini al giorno.
 
Bambini Scomparsi

Nel nostro paese, il Telefono azzurro ha comunicato i dati relativi ed emerge che cresce l’emergenza dei minori stranieri che spariscono e che sono preda dello sfruttamento di organizzazioni criminali: dal 2009 ad aprile 2015 sono stata accertati 610 casi di minori dei quali si sono perse le tracce per vari fattori (sottratti al coniuge, rapiti o fuggiti da casa o da un istituto), solo nel 2013 si sono registrati 119 scomparse.
 
Nel 44,9% dei casi, si tratta di casi di sottrazione parentale e nel 45,7% si tratta di bambini di età inferiore ai 10 anni, non ci sono differenze tra genere in quanto il numero è bilanciato tra maschi e femmine, si registra il 50,2% di maschi scomparsi, 116.000 è invece il numero europeo che rischia di essere sospeso.
 
Telefono Azzurro gestisce il 116.000, numero unico europeo per i bambini scomparsi e in base alle statistiche vi è un’omogeneità tra regioni, per cui il 23,5% delle segnalazioni provengono dalla Lombardia e il 21,8% dal Lazio. 
 
Negli ultimi sei anni, sono stati 229 i ritrovamenti e 164 gli avvistamenti, il silenzio che condanna le vittime all’abbandono e all’oblio può e deve essere rotto innanzitutto prendendo coscienza di un fenomeno sommerso, socialmente rilevante, ma difficile da monitorare, come ha sostenuto Telefono Azzurro, invitando le istituzioni a riflettere sulla tempestività delle ricerche e ripensare le procedure da attivare nelle primissime ore successive alla scomparsa di un bambino, con un migliore coordinamento globale degli interventi.
 
Il servizio telefonico europeo gratuito, gestito in Italia da Telefono Azzurro, rischia di essere sospeso per mancanza di finanziamenti della Commissione Europea. 
 
In occasione della Giornata mondiale è stato promosso un appello attraverso i Social rtecipare all’appello attraverso i social network, cliccando sul sito di Support Missing Children Europe.
 
Il 25 maggio alle 17.30 tutti i messaggi raccolti partiranno simultaneamente come un’unica voce alla Commissione per fare valere il diritto delle piccole vittime a non essere dimenticate nel nulla.
 
I minori stranieri non accompagnati sono il problema dei problemi,come ha affermato Piscitelli, durante un incontro promosso da Telefono azzurro.
 
La causa della scomparsa è sempre il disagio, la povertà o la guerra e nel 64-65% dei casi il ritrovamento avviene nelle prime ore dopo la scomparsa, soprattutto nel caso dei minori, i quali non hanno risorse e che quindi sono spinti a chiedere aiuto.
 
Purtroppo, molti paesi non considerano questo fenomeno come una priorità e non dispongono di strutture e meccanismi adeguati per assicurarne il ritrovamento. 
 
Per celebrare la Giornata Internazionale dei Bambini Scomparsi le forze dell'ordine e le organizzazioni non governative di diversi paesi, organizzano ogni anno eventi e convegni per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'esigenza di sviluppare più efficaci forme di tutela dei bambini ed evitare scomparse e rapimenti e anche non condannare le vittime all'oblio.
 
Non sempre quando scompare un bambino viene diffusa la notizia, non finiscono tutte le volte sui giornali e tv le storie di bambini sfruttati o abbandonati, ma è giusto però non continuare a stare nel silenzio. 
 
Questa giornata nasce infatti per ricordare la scomparsa del piccolo Ethan Patz, rapito a New York il 25 maggio 1979 e per sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno, lanciando un messaggio di solidarietà e speranza ai genitori che non hanno più notizie dei loro bambini. 
 
Importante è informare i bambini dei rischi che possono correre, per farlo, gli adulti dovrebbero avere il tempo di fornire loro gli strumenti necessari a riconoscere i pericoli e parlare con loro delle condizioni di sicurezza che si devono rispettare. 
 
L'ICMEC, attraverso la rete Globale, ha elaborato dei suggerimenti, disponibili in 10 lingue, per genitori, tutori ed altre figure a contatto con i bambini, utili per affrontare con loro il tema della sicurezza.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 868 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information