DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Perchè i pedagogisti consigliano di non aiutare i bimbi nei compiti a casa?
Perchè i pedagogisti consigliano di non aiutare i bimbi nei compiti a casa?
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 04 Novembre 2015 13:54    PDF Stampa E-mail
bimbo genioI motivi che spingono una mamma ad aiutare il proprio bambino nello svolgimento dei compiti per casa possono essere diversi: gli si vuole dare una mano perché lo si vede in difficoltà, alleviargli il fardello, contribuire all’orgoglio di saperlo primo della classe, ma secondo i pedagogisti, passare le serate a finire, completare, correggere i compiti dei figli è controproducente sotto vari punti di vista. 
 
Uno studio americano da poco pubblicato "The Broken Compass: Parental Involvement With Children’s Education", afferma infatti che l’intervento dei genitori nelle attività scolastiche è nella maggior parte dei casi inutile, in altri addirittura dannoso. 
 
Bambina Compiti

Gli studiosi hanno sondato diverse situazioni in cui i genitori si inseriscono nel percorso scolastico dei figli come nei compiti per casa, scelta del college, volontariato nelle attività extra scolastiche, i rapporti con i professori, e i risultati delle loro ricerche confermano che i genitori più interventisti non hanno accresciuto il successo accademico dei figli, anzi in diversi casi lo hanno involontariamente ostacolato.
 
Sulla rivista pediatrica UPPA , il pedagogista Daniele Novara ha spiegato che i nostri figli hanno i compiti da fare, e, punto molto importante, li devono fare loro, se un senso i compiti ce l’hanno è quello di aiutare a consolidare degli apprendimenti, stimolare autodisciplina e responsabilizzazione, e l’intervento continuo dei genitori da questo punto di vista ha molteplici svantaggi. 
 
L’esperto sottolinea che intervenendo si impedisce ai bimbi di trarre beneficio dagli esercizi, di imparare quello che il programma scolastico propone, ma si limita anche la loro possibilità di mettersi alla prova, di imparare dagli errori, di sviluppare la capacità di impegnarsi, di accettare la fatica. 
 
Se il dubbio di un genitore è che la mole di lavoro sia troppa, ne deve parlare con l’insegnante, non assolvere i doveri del figlio o esplicitare riserve sui compiti per casa davanti a lui. 
 
La cosa importante è accettare la realtà dei compiti e la necessità dell’impegno personale che richiedono. 
 
Nella nostra società, tutta immagini e velocità, approcciarsi ai libri, alle richieste di impegno, allo studio, appare difficile ad un ragazzo che è immerso nella cultura del web , del tablet, dello smartphone che dà sempre la risposta giusta alla velocità della luce. 
 
Il compito dei genitori è “legittimare l’importanza dell’impegno", monitorare va bene, aiutare meno se significa risolvere i quesiti: se ci si accorge che il bimbo non capisce qualcosa, lo si deve invitare a rivedere la regola o la lezione, non suggerirgli la risposta esatta. 
 
Nemmeno la correzione a fine compiti è particolarmente utile: è la maestra, nel contesto scolastico, che troverà gli errori, li correggerà, e provvederà, se necessario, a rispiegare quello che non è stato compreso. 
 
La funzione dei compiti non è solo consolidare l’apprendimento ma anche favorire la capacità di impegnarsi del bambino.
 
L’aiuto che può dare la mamma è utile se organizzativo: decidere un orario da rispettare, assicurarsi che il bimbo abbia dormito abbastanza, che goda di un ambiente tranquillo, ben illuminato e privo di distrazioni (in primis smartphones, tv e schermi vari), nel fargli fare pause rilassanti, nell’invitare qualche volta gli amici a studiare insieme perché anche fare i compiti abbia un risvolto divertente, soprattutto senza criticare, correggere ma premiando i successi e gratificando l’impegno.  
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 737 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information