DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Giocattoli vintage battono quelli hi-tech secondo gli scienziati
Giocattoli vintage battono quelli hi-tech secondo gli scienziati
Bambini - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Lunedì 28 Dicembre 2015 15:20    PDF Stampa E-mail
baby PC logoSecondo uno studio americano, pubblicato su "Jama Pediatrics", la competizione tra giochi per l'infanzia tradizionali e giochi elettronici è vinta dai primi: per fare felici i bimbi è meglio puntare sui giochi di una volta perché i giochi vintage battono quelli hi-tech nel favorire lo sviluppo dei più piccoli.  
 
Mini-computer, telefoni per bambini, oggetti parlanti e tutti gli altri giocattoli pubblicizzati per aumentare la capacità di linguaggio del piccolo in realtà limitano l'interazione dei genitori con i figli.
 
bambina cellulare

Questo aspetto è cruciale per lo sviluppo cognitivo del bimbo, come sostengono i ricercatori, un giocattolo che parla o suona frena lo scambio verbale tra mamma e bambino e il piccolo stesso emette meno vocalizzi rispetto a quando gioca con le costruzioni o sfoglia un libro.  
 
Lo studio ha preso in considerazione 26 famiglie, maggiormente bianche e istruite, gli scienziati pensano che i risultati potrebbero essere diversi con un campione più ampio e diversificato. 
 
I bimbi coinvolti avevano tra i 10 e i 16 mesi d’età, il lavoro ha cercato di catturare le interazioni genitore-figlio a casa loro, senza che i ricercatori fossero presenti a osservare la scena. 
 
Gli autori hanno fornito dispositivi di registrazione che sono rimasti accesi per 3 giorni, durante i quali mamme e bimbi hanno giocato con diversi tipi di giocattoli, per 2 sessioni da 15 minuti l’una. 
 
I giochi usati sono stati elettronici (computer portatili per bambini, telefoni cellulari e fattorie parlanti), tradizionali (puzzle e costruzioni) e libri cartonati.
 
Con questi strumenti tecnologici, mamme e papà smettono di parlare, conferma Kathy Hirsh-Pasek, professoressa alla Temple University, che non è stata coinvolta nello studio, ma ha riscontrato risultati simili con gli e-book e in generale con i dispositivi elettronici.
 
Ciò che viene detto in questi casi è legato alle regole, come non toccare questo o fai questo, oppure nulla perché il giocattolo parla anche per loro. 
 
I ricercatori sono rimasti sorpresi dai risultati ottenuti: si sarebbero aspettatati che alcune coppie genitore-figlio parlassero di più con un certo tipo di gioco e altre interagissero maggiormente con giocattoli diversi.  
 
Le conclusioni del lavoro sono molto chiare, quando vengono usati dispositivi elettronici, i genitori pronunciano in media 40 parole al minuto, con i giocattoli tradizionali 56 e con i libri 67. 
 
In presenza di dispositivi elettronici usano meno anche parole legate al gioco stesso, frasi pronunciate 4 volte più spesso con i libri e 2 volte più di frequente con i giochi tradizionali. 
 
I risultati poi non cambiano in relazione al sesso e all’età del piccolo e nemmeno in base alla loquacità dei genitori.  
 
L'impressione è che nel caso dei dispositivi elettronici i genitori lascino il figlio libero di interagire con il giocattolo, restando in disparte, come spiega Anna V. Sosa della Northern Arizona University, che ha condotto lo studio ripreso dal "New York Times". 
 
La ricerca si aggiunge alla mole crescente di lavori su giocattoli e libri elettronici che limitano gli scambi verbali tra genitori e figli.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5 6
week 2 7 8 9 10 11 12 13
week 3 14 15 16 17 18 19 20
week 4 21 22 23 24 25 26 27
week 5 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 1095 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information