Bambini che dormono troppo
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte  
Mercoledì 28 Marzo 2018 09:21
twins-1628843 640Soprattutto quando i bambini sono neonati, le mamme lamentano nottate insonni e si preoccupano per questo non dormire dei propri figli. Difficile invece sentire genitori preoccupati perchè i neonati dormano troppo. Partiamo dal presupposto che se un bambino dorme molto vuol dire che probabilmente ha solo bisogno di più ore per riposarsi rispetto agli adulti: secondo la National Sleep Foundation, i neonati avrebbero bisogno di 14-15 ore, i bambini in età prescolare di 11 e 13 ore e i piccoli in età scolare, di 10 o 11 ore. Tenendo a mente questi orari di base, vediamo anche quando dobbiamo preoccuparci per un sonno eccessivo nei nostri figli.

Secondo le linee guida pediatriche, dovremmo preoccuparci quando il bambino non riesce a svegliarsi per mangiare e non risponde alle nostre domande, o se non riesce a seguire i nostri stimoli se è troppo piccolo per risponderci. Se questo non accade allora non c'è nulla da preoccuparsi.Un errore che comunque non dobbiamo commettere è quello di confrontare nostro figlio con gli altri, stando a contare maniacalmente le ore di sonno dell'uno e dell'altro. Ognuno ha bisogno di diverse ore di sonno e bisogna poi notare anche che durante lo sviluppo cambieranno le necessità lòegate al sonno anche del singolo bambino. 

Molti neonati passano la maggiorparte del tempo a dormire e spesso devono essere svegliati anche per fare la poppata. Capita anche che durante la poppata stessa ricomincino a sonnecchiare. MA se il suo status di salute è buono allora non dobbiamo preoccuparci, fermo restando che per ogni dubbio è sempre buona norma contattare il proprio pediatra.
La mancanza o l'eccessivo sonno vengono spesso influenzati dalla temperatura che li circonda: valutiamo sempre bene se li stiamo coprendo troppo o troppo poco, evitando così che il caldo o il freddo siano per lui un motivo di malessere.

Uno studio ha anche confermato che il sonno dei neonati è importante per attivare le funzioni neuronali e l’abilità mentale: i neonati che dormono tutta la notte diventano molto più abili di chi ha frequenti risvegli notturni. L'indagine è stata condotta su 60 bambini di età compresa tra 1 e 2 anni, dei quali è stata valutata la loro capacità di agire, ricordare, e immaginare. 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information