DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini Articoli Maria Leonor e Maria Beatriz: la raccolta fondi contro la ittiosi lamellare
Maria Leonor e Maria Beatriz: la raccolta fondi contro la ittiosi lamellare
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte     Giovedì 05 Luglio 2018 17:07    PDF Stampa E-mail
connect-20333 640La più grande paura che ha un genitore da quando scopre di aspettare un bambino, è quella di veder soffrire i propri figli. Maria Leonor e Maria Beatriz Calhero sono due gemelle di quasi due anni, nate nella bellissima Lisbona a ottobre 2016. Al momento della nascita, a entramber è stata immediatamente diagnosticata la ittiosi lamellare, una rara malattia genetica della pelle che al momento non ha una cura definitiva. Da quel giorno Francisco ed Elena, genitori delle bimbe, hanno iniziato a studiare per trovare una soluzione che possa migliorare le condizioni di vita e salute delle loro figlie. I pazienti affetti da questa grave malattia - circa 2 persone ogni 100.000 - non sono in grado di produrre un enzima vitale per creare la barriera cutanea, che risulta quindi estremamente disidratata e continuamente bisognosa di cure.


Nel dicembre 2017 Francisco ed Elena hanno incontrato insieme al loro dermatologo, il Prof. Tadini, una squadra tedesca di dermatologi e biologiche da alcuni anni lavora per cercare una cura per questo tipo di ittiosi. L’incontro è stato l’occasione per dare il via a una straordianria collaborazione tra la famiglia, i dottori e i ricercatori per trovare i fondi per la terapia: una nano-tecnologia sintetizzata in una crema in grado di collocare l'enzima mancante nel punto esatto in cui è necessario, ripristinando così tutti i malfunzionamenti della pelle. Il tempo stimato per sviluppare la cura va dai 12 ai 15 mesi e i costi si aggirano intorno ai 2 milioni di euro.
 
Per questo, i genitori di Maria Leonor e Maria Beatriz hanno dato il via a una campagna di crowdfunding www.gofundme.com/united-for-fighting-ichthyosis con un grande obiettivo: riuscire a produrre l’enzima mancante, migliorando così la formulazione liposomiale, sviluppando un prototipo di idrogel. 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1 2
week 36 3 4 5 6 7 8 9
week 37 10 11 12 13 14 15 16
week 38 17 18 19 20 21 22 23
week 39 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 480 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information