I primi giochi del bebè sono home made
Bambini - Articoli
Scritto da Eva Forte  
Sabato 28 Marzo 2020 11:16
Bambino Scatola logoI primi mesi del bambino sono quelli dell'esplorazione, e appena cominciano a stare seduti verso i sei-sette mesi, possiamo cominciare a proporgli giochi più complessi ma pur sempre adatti alla loro fase di crescita. La scatola del tesoro è uno dei giochi più interessanti per tutti i bambini che possono entrare in contatto con gli oggetti che vedono in casa, potendo scegliere volta per volta cosa esplorare e come maneggiarli.

Questo gioco fornisce maggiori competenza al bambino che impara a tenere in mano oggetti diversi e a conoscerli anche attraverso la bocca. Un modo molto simpatico anche per far sperimentare a livello tattile e sensoriale la conoscenza dei diversi materiali. Tutti i bambini, oltre al giochino preconfezionato, sono molto attratti da tutto quello che vedono per la casa, ma non sempre possono toccarli liberamente. Cominciamo quindi a preparare la loro scatola del tesoro.


Prendete una scatola, possibilmente di plastica o comunque di un materiale che non si rompe e non può essere ingerito, sufficientemente spazioso e alto una quindicina di 15 cm, non di più. All'interno riempiremo la scatola con oggetti di diversi materiali, sempre facendo attenzione che non siano pericolosi al tatto e anche a non essere ingeriti. Prima di inserirli la prima volta nella scatola, assicuratevi che siano ben lavati ed eventualmente disinfettati.

Bambino cucina
Attenzione a non mettere giocattoli nella scatola, il bambino dovrà entrare in contatto con oggetti di uso comune e che vede utilizzare a voi, e potete aggiungere anche della frutta come anche piccoli libri, chiavi di casa, mestoli, padelle, coperchi, tappi degli omogeneizzati, piccoli cuscini, borsellini, porta-tovagliolo e via dicendo.

In questo gioco noi genitori saremo solo degli osservatori, per controllare che il bambino faccia buon uso dei giochi e anche per rafforzare le scelte che fa il bambino, rimanendo però sempre all'esterno del gioco. In questo modo il bambino imparerà a gestire il suo divertimento anche da solo.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information