DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Bambini L'Angolo della Tata Un bambino ribelle
Un bambino ribelle
Bambini - Tata
Scritto da Adriana Cantisani     Venerdì 25 Giugno 2010 15:23    PDF Stampa E-mail
Tata Adriana Buongiorno Tata Adriana. Sono una mamma di due bimbi splendidi Alessandro di 31 mesi e Mattia di 4. Alessandro è sempre stato un bimbo molto vivace ed intelligente, ha l'irruenza di un uragano ed è proprio lui che non riesco più a gestire.
 
I miei problemi sono i seguenti: 1. Alessandro non vuole mai addormentarsi, i tempi di addormentamento variano da 45 minuti a 1 ora e mezza. Da piccolissimo l'ho sempre addormentato in braccio e al seno (che ha preso fino ai 18 mesi) ed era l'unico modo per farlo dormire, specialmente nel pomeriggio impiegavo 2 ore per addormentarlo e poi dormiva mezz'ora.

Tata Adriana CantisaniQuando sono rientrata a lavoro aveva 11 mesi e dopo un inserimento molto semplice ha iniziato a frequentare l'asilo dove i problemi per dormire non esistono: infatti le educatrici mi dicono che quando ha sonno lo mettono a letto e lui dorme! Miracolo.

Ora che è nato il fratellino, è mio marito che lo addormenta la sera (anche perché lui non vuole altro che il babbo!) ma la storia è sempre la stessa: non è mai sazio di storie, canzoncine, di tenere la manina e di chiacchierare. Abbiamo provato varie soluzioni come quella della routine: biberon con latte, storia, coccola, ninna nanna; ma quando chiudiamo la porta lui piange all'infinito anche un'ora durante la quale ovviamente entriamo più volte in camera a rassicurarlo... niente da fare!

2. Alessandro non risponde quando lo si chiama, quando gli si chiede di far qualcosa non solo non la fa ma neanche risponde. Addirittura l'educatrice all'asilo mi riferisce che il bimbo ha raccontato che "la mamma mi dice di fare le cose ma io non le faccio mai".

Quindi è cosciente di ciò che fa. Lo stesso avviene quando le cose le dicono il babbo o i nonni. Mentre all'asilo è un bambino tranquillo e ubbidiente!

3. Alessandro ci sfida in continuazione. Solo un esempio: abito al terzo piano e Alessandro non vuole salire le scale da solo, appena arriviamo al portone si butta in terra e si rifiuta di alzarsi, io provo a salire da sola, a spiegargli con dolcezza che è grande e che non posso prenderlo in braccio, ma mi ritrovo sempre a doverlo trascinare per 4 rampe di scale con Mattia in braccio.

4. Alessandro mi rifiuta sempre vuole solo il babbo. Ma questo credo che sia una sorta di gelosia nata da circa 8 mesi da quando cioè la gravidanza di Mattia aveva iniziato a farsi evidente. Per fortuna il rapporto con il fratello è ottimo: lo cerca, gli fa le coccole e dice di volergli molto bene.
 
Tutto questo mix si somma al fatto che Alessandro ha ancora il pannolino e non si riesce a fargli capire che deve iniziare a fare i suoi bisogni nel vasino. Lo fa ma solo quando ha voglia lui

Purtroppo non ho possibilità di farmi aiutare molto. Mia suocera si reca da noi un giorno a settimana e mi da modo di respirare un pò. Per il resto sono sola fino alle 8,30 di sera.Dammi tu qualche consiglio su come gestire la situazione....

Grazie mille

Barbara

Cara Barbara,
 
Andiamo per punti: 1- se all’asilo non ha problemi, vuol dire che è in grado di addormentarsi, quindi ciò dovrebbe escludere fattori fisici, a meno che la sera non vi sia qualcosa nella sua  dieta che gli dia fastidio ( beve il latte prima di dormire? A volte alcuni bambini sono intolleranti al latte o lo digeriscono con difficoltà: senti col tuo pediatra).

Sicuramente ad Alessandro piace questo momento che precede la nanna, perché insieme a mamma e papà: assicuriamoci quindi che riceva degli spazi di attenzione per sé anche fuori dall’orario della nanna.. A questo punto il resto sta a voi: tenete duro con la routine e siate convinti di quello che fate, mantenendo un modo dolce, ma fermo.

2- disagi nell’udito quindi non ci sono, se all’asilo sente ed esegue! (Per toglierti ogni dubbio verifica comunque con il tuo pediatra).

Questi atteggiamenti sono aumentati o arrivati con l’arrivo del fratellino?  Forse è un richiamo di attenzione: provate a dedicargli del tempo esclusivo: un gelato insieme e da soli (senza fratellino), un gioco tutto per voi! 

3- più che una sfida, mi sembra un capriccio: qui sul forum potete trovare alcune risposte che ho dato ad altri genitori riguardo ai famosi capricci, o come li chiamiamo negli Stati Uniti, i “temper tantrums”!  Altrimenti vi invito a visitare il mio sito e andare direttamente alla pagina dei consigli utili, dove troverete già delle “regole d’oro” per i diversi temi ricorrenti nell’infanzia, tra cui appunto i fatidici capricci.  Se volete questo è il link: www.adrianacantisani.it

4- inter-scambiatevi di più! La mamma non è esclusiva del piccolo e il papà del grande.  E’ normale che la mamma inizialmente sia più concentrata col neonato ed il papà interviene come importante figura di supporto…ma basta poco, una mezz’ora di gioco fatto solo con lui, mentre il papà porta in giro il piccolino, per recuperare lo spazio comune!

Calma e sangue freddo….ce la farete!

Un abbraccio,

adri

Approfondimenti: Per leggere tutte le risposte della nostra tata e scriverle vai sul nostro Forum
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 351 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information