Test del sangue per diagnosticare cancro al polmone
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 14 Gennaio 2014 09:47 Stampa
Polmoni LogoGrazie ad uno studio dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, è stato messo a punto un test basato sul prelievo di sangue che potrebbe ridurre il falsi positivi della Tac spirale che serve ad individuare il tumore al polmone dei fumatori.
 
Lo studio è stato pubblicato sul "Journal of Clinical Oncology", il nuovo test si basa sull’analisi di microRna circolanti nel sangue ed è molto elevata la sua capacità di individuare il tumore al polmone. 
 
Esame Sangue

I ricercatori ipotizzano che i tempi sono  fino a due prima della Tac spirale. L'Otto gennaio scorso, a San Diego, California lo studio è stato esposto alla conferenza dell’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro e dell’Associazione Internazionale per lo Studio del Tumore al Polmone intitolato “Origini Molecolari del Tumore al Polmone” da Gabriella Sozzi, Direttore dell’Unità di Genetica Tumorale dell’Istituto Nazionale dei Tumori.
 
Per effettuare la ricerca sono stati raccolti i campioni di sangue di 939 forti fumatori ed esaminato nello studio randomizzato Multicentric Italian Lung Detection (MILD). Il test molecolare valuta i livelli di 24 microRNA nel plasma sanguigno.
 
I forti fumatori non presentavano la malattia in 870 casi,  avevano già un tumore al polmone  per 69 soggetti. Il test dei microRNA ha dimostrato una sensibilità dell’87% nell’identificare il tumore al polmone.
 
Il valore predittivo negativo è stato pari al  99% per l’identificazione della malattia e del 99.86% per la predizione delle morti per cancro polmonare. 
 
Il test dei microRna è un esame molto specifico, che ha così ridotto dell’80% il numero dei falsi positivi individuati dalla Tac spirale. Gensignia Ltd, società londinese privata per lo sviluppo di test diagnostici molecolari, intende lanciare inizialmente il test negli Stati Uniti nel 2014.
 
Questo studio comparativo è il primo nel suo genere a validare clinicamente un biomarcatore utilizzando campioni di sangue raccolti in maniera prospettica nel contesto di un ampio studio randomizzato per l'identificazione precoce del cancro polmonare. 
 
Il test dei microRNA ha mostrato inoltre di essere indipendente dallo stadio del cancro polmonare e dall'intervallo di tempo intercorso tra l'analisi molecolare e l'identificazione del tumore usando la TAC spirale (fino a due anni prima della diagnosi). 
 
Questo suggerisce un'ulteriore capacità del test molecolare da un punto di vista diagnostico e di identificazione precoce del cancro polmonare.
 
Gabriella Sozzi, direttore dell'Unità di Genetica Tumorale dell'Istituto ha spiegato che il test che hanno messo a punto è un test diagnostico molecolare a bassa invasività per il paziente che valuta i livelli di 24 microRNA circolanti nel sangue dei fumatori e che indica la presenza del cancro polmonare. 
 
 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information