Articoli
Cupper Teas - un'azienda che ama il biologico
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 29 Novembre 2021 17:27
Leggi tutto...Il segreto per arrivare al successo non è legato a grossi investimenti o a operazioni eclatanti, ma bensì alla passione e all'amore che si mette in quello che si fa. Proprio questo ha guidato l'impresa, oggi la più importante in tutto il mondo, regina del tè nota come Cupper Teas.
Per capire le ragioni a fondamento del suo successo, occorre partire dalla storia, da come nasce questa azienda. Essa nasce su iniziativa di un marito ed una moglie, nel 1984, precisamente nel Dorset in Inghilterra. Essi erano dei ristoratori che amavano il tè: non bevevano qualunque tipo di tè, ma erano sempre alla ricerca del biologico e del naturale.

 
Lash Day: stop a ciglia finte. Arriva il prodotto per rinforzare ciglia e sopracciglia
Scritto da Eva Forte   
Venerdì 19 Marzo 2021 09:07
Leggi tutto...A chi non piace avere delle ciglia che siano lunghe e folte e delle sopracciglia ordinate? Lo stress, i cosmetici, ma anche talune patologie, possono però indebolirle e minare la loro salute e bellezza. 
La buona notizia è che esistono metodi per infoltirle e rafforzarle. Uno di questi è il nuovo Biolashina di Natural Lash, lanciato proprio oggi, 19 febbraio, in occasione del Lash Day, la giornata Mondiale dedicata alle ciglia. 

 
Capelli grassi? La risposta arriva dalla natura
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 15 Marzo 2021 18:14
Leggi tutto...Sono sempre di più gli ingredienti naturali utilizzati per contrastare il sebo.
L'eccesso di sebo può dare origine ai capelli grassi e provocare un'alterazione e un arrossamento del cuoio capelluto, oltre al problema estetico ed igienico, l'alterazione della quantità e della qualità del sebo tende a sottrarre vitalità al capello.

Le cause di sovrapproduzione di sebo possono essere:

 
Curarsi con la spirulina: quando e come
Scritto da Redazione   
Sabato 20 Febbraio 2021 10:32
Leggi tutto...Spesso erroneamente accostata alla famiglia delle alghe, la spirulina in realtà è un organismo facente parte della classe dei Cyanobacteria, un tempo conosciuti anche come alghe azzurre (di qui l’equivoco). Si tratta, dunque, non di un organismo di origine vegetale di tipo eucariota, bensì di un agglomerato di batteri che però sviluppano funzioni e proprietà simili a quelli delle alghe propriamente dette. In particolare, anche la spirulina è soggetta al fenomeno della fotosintesi: vale a dire, è in grado di assorbire CO2 e immettere in cambio ossigeno nell’atmosfera. Proprio per questa sua capacità (alquanto spiccata, data l’alta presenza di clorofilla al suo interno), da anni è allo studio l’utilizzo della spirulina per “pulire l’aria” nelle zone maggiormente inquinate del mondo.

 
Combattere lo stress da rientro con il piccolo giardinaggio
Scritto da Eva Forte   
Mercoledì 28 Agosto 2019 08:37
Leggi tutto...Secondo l’ultimo rapporto di Federalberghi quest’estate sono stati più di 30 milioni gli italiani che hanno fatto le valigie per allontanarsi dal caos quotidiano e rigenerarsi; ora che le vacanze stanno perlopiù giungendo al termine, molti si stanno preparando al fatidico rientro in ufficio. Questo nella maggior parte dei casi viene vissuto come particolarmente faticoso, tanto da essere definito ‘stress da rientro’: un vero e proprio senso di malessere, disagio o depressione che accompagna le prime settimane di riassestamento dopo il periodo di ferie.
È ormai risaputo che il giardinaggio rappresenta una delle forme terapeutiche naturali tra le più efficaci per fronteggiare lo stress e sentirsi bene. ManoMano.it, il più importante eCommerce di fai da te e giardinaggio in Europa, ha stilato una breve guida sulle piante a cui fare affidamento per ritrovare e mantenere uno stato di serenità e benessere, soprattutto dopo il rientro. Ecco, quindi, cinque piante utili, che si possono collocare direttamente in casa o in ufficio per alleviare lo stress.

 
Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. Fine

Pagina 1 di 335

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information