DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Minorenni milanesi con il primato dei baby fumatori
Minorenni milanesi con il primato dei baby fumatori
Benessere - Articoli
Scritto da Eva Forte     Venerdì 28 Maggio 2010 11:25    PDF Stampa E-mail
b_450_0_0_1___images_stories_loghini_sigaretta_logo.jpg
Come abbiamo visto qualche giorno fa, il fumo arriva nella vita degli italiani tra i 15 e i 24 anni con un 85% che inizia a fumare prima della maggiore età.

Milano risulta essere la città con il primato del numero più alto di baby fumatori tra i 15 e i 19 anni. Addirittura 2 intervistati su 3 hanno dichiarato che c'è un'alta prevalenza di fumatori tra i propri coetanei. Questo quanto emerso dallo studio ''Gli Studenti delle scuole superiori milanesi, il loro modo di essere, il rapporto con il fumo di sigaretta'' realizzata dall'Istituto AstraRicerche e promossa dalla Fondazione Veronesi e dall'Assessorato alla Salute del Comune di Milano nell'ambito del progetto Giovani In Salute di cui abbiamo parlato tempo fa.

baby fumatori a milano

Alla ricerca hanno partecipato 4.372 ragazzi di 23 Istituti superiori milanesi tramite un questionario anonimo per garantire la veridicità delle riposte.

Solo la metà dei ragazzi fumatori vorrebbe smettere o sta cercando di porre fine al vizio.

Sempre l'indagine ha messo in luce come per quasi la metà degli intervistati ci sia la presenza di almeno uno dei due genitori che fuma.

Il rapporto tra ragazzi che fumano e genitori fumatori è molto stretto ed è maggiore la probabilità che i figli fumano se ad avere il vizio è la madre.

In famiglie dove i genitori non fumano è solo il 15% dei figli a prendere il vizio.

Inoltre, l'abitudine regolare di fumare è più prevalente tra le ragazze e si rafforza con l'aumentare dell'età. Inoltre ci sono più fumatori negli istituti tecnici rispetto ai licei.

Molto triste il primato della città di Milano che vede 20 mini-fumatori ogni 100, contro la media nazionale di 12 a 100.

Quando fumano? Con gli amici dopo le lezioni per il 77,2% ma anche da soli per il 52,2%. Una motivazione nello stare insieme, quindi, ma anche una fuga dallo stress e dalla rabbia adolescenziale.

Un nostro pensiero va come semrpe ai genitori fumatori, che dovrebbero smettere e dare il buon esempio per una vita migliore propria e dei figli.

Fonte:
ASCA
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Dicembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1
week 49 2 3 4 5 6 7 8
week 50 9 10 11 12 13 14 15
week 51 16 17 18 19 20 21 22
week 52 23 24 25 26 27 28 29
week 1 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information