DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Un test delle urine permette di scoprire il cancro alla vescica
Un test delle urine permette di scoprire il cancro alla vescica
Benessere - Articoli
Scritto da Angela Messina     Giovedì 24 Febbraio 2011 15:23    PDF Stampa E-mail
urineIl tumore della vescica è tre volte più frequente nell’uomo rispetto alla donna ed è in costante aumento nei Paesi industrializzati. Anche se oggi le norme di prevenzione dei tumori professionali hanno notevolmente ridotto i rischi, tuttavia chi lavora a contatto con sostanze come le amine aromatiche, usate nelle fabbriche di coloranti chimici, tessili, e nell’industria metalmeccanica, ha un rischio maggiore di contrarre questa grave malattia.

Anche il fumo di sigaretta si impone come importante causa di carcinoma della vescica e i forti fumatori hanno un rischio fino a sei volte superiore rispetto ai non fumatori. Allo stato attuale la diagnosi si basa ancora, nel maggior numero dei casi, sul riconoscimento dei sintomi, che possono manifestarsi quando la malattia è già avanzata e può essere necessaria l’asportazione della vescica.

un test delle urine permetterà di individuare il cancro alla vescica
A breve sarà possibile diagnosticare il tumore alla vescica con un semplice esame delle urine. La tecnica è stata sviluppata dall'equipe di Urologia, dell’Università di Torino, diretta dal professor Dario Fontana e Paolo Destefanis. Con questo metodo sarà possibile scovare la presenza di fosfo-proteine nel tessuto tumorale attraverso l'analisi delle urine. Lo studio, cominciato sette anni fa si è avvalso della collaborazione delcdipartimento di Genetica, biologia e biochimica del professor Francesco Turrini, ha individuato un marker diagnostico che rilevasse la presenza di fosfo-proteine presente nel tessuto tumorale e nelle urine di pazienti affetti da carcinoma della vescica.

In base ai risultati finora ottenuti dai test su circa 150 pazienti, la presenza di fosfo-proteine nell'urina si è dimostrata in grado di discriminare i pazienti con carcinoma della vescica dai soggetti sani, con una sensibilità e una specificità elevatissime, rispettivamente del 96% e del 100%.

Come spiega il professor Fontana: «Nella maggior parte dei casi, oggi la diagnosi si basa ancora sul riconoscimento dei sintomi, primo fra tutti la presenza di sangue nelle urine. Ma quando questo segnale compare, circa un quarto dei pazienti ha già un tumore infiltrante che non può essere trattato con la semplice terapia endoscopica, ma richiede l'asportazione della vescica».

L’esame anti-cancro al momento più utilizzato è la cistoscopia, che prevede l’esplorazione delle pareti interne di uretra e vescica, con l’eventuale prelievo di campioni di tessuto da analizzare.

Dopo i primi promettenti risultati ottenuti dal gruppo di ricercatori, partirà uno studio multicentrico a livello internazionale, infatti l’efficacia del nuovo test, se confermata, potrebbe trasformarsi in strumento di screening di massa entro i prossimi due anni.

Fonte: IAMM
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information