DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Il diabete di tipo 2 nei giovanissimi: le nuove linee guida
Il diabete di tipo 2 nei giovanissimi: le nuove linee guida
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 14 Febbraio 2013 18:19    PDF Stampa E-mail
diabeteSono state pubblicate per la prima volta, su Pediatrics, le linee guida per la gestione del diabete di tipo 2 nel bambino e nell'adolescente. Il diabete mellito di tipo 2 è di gran lunga la forma di diabete più frequente (interessa il 90% dei casi) ed è tipico dell'età matura.

Questo è caratterizzato da un duplice difetto: non viene prodotta una quantità sufficiente di insulina per soddisfare le necessità dell'organismo (deficit di secrezione di insulina), oppure l'insulina prodotta non agisce in maniera soddisfacente (insulino resistenza).

diabete, siringa
Il risultato, in entrambi i casi, è il conseguente incremento dei livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia). Questo tipo di diabete è detto non insulino-dipendente perché l'iniezione di insulina esterna, a differenza del diabete di tipo 1, non è di vitale importanza.

Marco Cappa, presidente della Società italiana di diabetologia ed endocrinologia pediatrica (Siedp), ha affermato che in Italia il diabete 1 in età pediatrica resta prevalente, con 15 nuove diagnosi per 100.000 abitanti.

Per quanto riguarda il diabete di tipo 2, se negli Usa la percentuale di tutto il diabete pediatrico è intorno al 40%, da noi si aggira sul 2-4%. In ogni caso si tratta di un fenomeno in crescita esponenziale che è legato alla pandemia dell'obesità.

Nel nostro paese un bambino su 4 è in sovrappeso e uno su 8 è obeso. Si tratta di una patologia che si presume avrà un impatto molto più elevato in futuro.

Le somiglianze tra diabete 2 nell'adulto e nel bambino sono varie: tutte e due le forme sono legate a iperinsulinismo (presenza in circolo di una quantità eccessiva di insulina), resistenza insulinica (le cellule dell'organismo diminuiscono la propria sensibilità all'azione dell'insulina, ne consegue che il rilascio dell'ormone, produce un effetto biologico inferiore rispetto a quanto previsto) e al meccanismo eziopatogenetico (l'analisi delle cause e dello sviluppo di una patologia o di una condizione anomala).

Esiste una differenza fondamentale: in età pediatrica ci può essere una comparsa improvvisa, che non è presente nell'adulto, ma che si manifesta con sintomi simili a quelli dell'adulto rendendo difficile la diagnosi.

Un'altra differenza sta nella presenza di concentrazioni più elevate di peptide C ( ormone proteico) e la negatività agli autoanticorpi. Per quanto riguarda le linee guida, le novità riguardano essenzialmente la terapia confermando invece le conoscenze già note nel campo della diagnosi.

Cappa spiega che, riguardo alla diagnosi, si limitano a puntualizzare aspetti noti, mentre le parti più innovative riguardano la terapia. La vera e propria rivoluzione dettata dall'uso di queste nuove linee guida sta nel poter impiegare nei primi stadi della malattia l'insulina (mentre nel tipo 2 dell'adulto, a esordio graduale, si inizia tipicamente modificando lo stile di vita).

Inoltre è previsto che, in seguito all'adozione di un corretto regime alimentare e di un'adeguata attività fisica, in caso di mancato compenso glicemico si utilizzi come primo farmaco la metformina, per la prima volta impiegata in Italia non off-label in quanto approvata anche dall'Aifa (Agenzia Italiana del farmaco) dai 10 anni in su per il diabete di tipo 2.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information