DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Oggi è la Giornata internazionale della Felicità, sancita dall’Onu
Oggi è la Giornata internazionale della Felicità, sancita dall’Onu
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 20 Marzo 2013 09:29    PDF Stampa E-mail
BambinaOggi è vietato essere tristi : l'ordine arriva dalle Nazioni Unite. Nel luglio scorso, l'Onu ha fissato per il 20 marzo la Giornata Internazionale della Felicità, che si festeggia per la prima volta nel 2013. L'idea è venuta partendo dalla consapevolezza che i soldi non fanno la felicità, almeno questo stato d'animo è lungi dal poter essere descritto con numeri e indicatori che danno il Prodotto interno lordo.

Nel suo messaggio il Segretario generale Ban Ki-moon dichiara che la felicità è aiutare gli altri, quando con le nostre azioni contribuiamo al bene comune, noi stessi ci arricchiamo, è la solidarietà che promuove la felicità. Uno dei primi ad ammettere che né il fine di una nazione né la soddisfazione di una persona risiedesse nel benessere economico fu Robert Kennedy nel 1968, durante un incontro con gli studenti dell'Università del Kansas.

Donna felice
Egli disse che il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro Paese. Il Pil misura tutto eccetto ciò che rende la vita degna di essere vissuta.

Poi ci fu come esempio il Bhutan, fazzoletto di terra di 650 mila abitanti tra le vette dell'Himalaya. Dal 1972 il piccolo Stato asiatico attua un sistema di sviluppo innovativo, un processo che cerca di puntare all'incremento della felicità degli abitanti. Qui nasce il concetto di Felicità interna lorda come misura alternativa al Pil.

Questo modello costringe a una crescita infinita, su un pianeta con risorse limitate, non ha senso economico, mentre è la causa di azioni immorali e autodistruttive, secondo Jigmi Y. Thinley, primo ministro del Bhutan nel corso della conferenza delle Nazioni Unite.

Inoltre a sottolineare il fatto che la felicità possa essere raggiunta indipendentemente dal benessere economico è anche il "World Happiness Report" che è stato redatto dagli economisti Jeffrey Sachs, John Helliwell e Richard Layard della Columbia University.

I risultati non stupiscono perchè ai piani alti della classifica per livello globale di soddisfazione della popolazione ci sono i Paesi del Nordeuropa, ricchi e molto sviluppati, come Danimarca, Finlandia e Norvegia, mentre agli ultimi posti si piazzano realtà come Togo, Benin e Sierra Leone.

Secondo Sachs, però, non è detto che entrate maggiori indichino necessariamente il benessere generale di un Paese e ne sono un esempio gli Usa dove, nonostante i redditi pro capite siano aumentati dal 1960 a oggi, gli indici di felicità siano rimasti invariati.

Alla base di questo innovativo paradigma economico invocato dall'Onu e stabilito durante l'incontro sullo Sviluppo sostenibile Rio+20, ci sono tre pilastri: la crescita economica, il progresso sociale e la maggiore attenzione nei confronti dell'ambiente.

Queste tre componenti messe insieme definiscono la felicità globale. Da qui l'idea di istituire una Giornata internazionale che riconosca la felicità come un obiettivo fondamentale della vita umana, non trascurabile dalle politiche pubbliche.

I 193 Stati membri hanno infatti adottato una risoluzione che chiede la felicità. La data da segnare nel calendario quindi è quella del 20 marzo, un giorno per ispirare l'azione per un mondo più ilare. Perché una nazione più felice è anche una nazione più produttiva.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Novembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3
week 45 4 5 6 7 8 9 10
week 46 11 12 13 14 15 16 17
week 47 18 19 20 21 22 23 24
week 48 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information