DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Mangiando frutti di bosco si tiene lontano il declino mentale
Mangiando frutti di bosco si tiene lontano il declino mentale
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 23 Aprile 2013 09:09    PDF Stampa E-mail
frutti rossiI frutti di bosco (Amareno, Ciliegio selvaggio, Fragola di bosco, Lampone, Ribes, Gelso, Mirtillo, Mirtillo rosso, Ossicocco, Ribes nero, Uva spina, Sambuco nero) conterrebbero delle sostanze in grado di prevenire il declino cognitivo. La demenza e il declino cognitivo mentale possono essere prevenuti grazie ad una dieta che contiene i frutti di bosco.
 
I ricercatori del Centro di Ricerca Nutrizione Umana on Aging alla Tufts University, in collaborazione con l'Università del Maryland Baltimore County hanno promosso i frutti di bosco come rimedio preventivo della demenza e per favorire la salute del cervello.
 
Frutti DiBosco
Gli scienziati hanno condotto uno studio, pubblicato su Expert Review of Neurotherapeutics, in cui si è osservato come le sostanze attive contenute nella bacche promuovano la "autofagia".
 
Questa è un processo per cui s'innesca una pulizia naturale dalle tossine che possono accumularsi nel cervello. Le tossine possono dare potenzialmente origine a un declino cognitivo e a malattie più serie come l'Alzheimer.
 
Lo studio è stato condotto su modello animale. Si è basato sulle evidenze già confermate da altri studi  sull'effetto protettivo dei frutti di bosco contro l'infiammazione dell'organismo (che è ritenuta causa di numerosi disturbi mentali e fisici).
 
Nei test condotti dai ricercatori in questa ricerca si è evidenziato come fragole, mirtilli avessero un effetto protettivo sulle funzioni del cervello sottoposto a invecchiamento precoce.
 
Con due mesi di dieta ricca di fragole e mirtilli si sono visti gli effetti protettivi e la rimozione delle tossine dal cervello. Cosa che non si manifestava nei modelli del gruppo di controllo che non aveva ricevuto le bacche.
 
Dopo 30 giorni di dieta con lo stesso tipo di bacca, i ratti hanno acquisito una significativa protezione contro le radiazioni rispetto al gruppo di controllo, ha spiegato il dottor Shibu Poulose.

I ricercatori hanno osservato significativi e speculari benefici delle diete con entrambi i frutti di bosco, e questo effetto è dovuto ai fitonutrienti presenti. I ricercatori si sono concentrati in particolare sui cambiamenti neurochimici nel cervello e hanno fatto attenzione al processo di autofagia (che sottostà alla regolazione della sintesi, la degradazione e il riciclo dei componenti cellulari). 
 
Questo è il modo in cui il cervello elimina l'accumulo di tossine. La maggior parte delle malattie del cervello (come l’Alzheimer e il Parkinson) hanno mostrato una maggiore quantità di proteine tossiche. 
 
Le bacche sembrano promuovono il meccanismo di pulizia naturale del cervello, riducendo in questo modo l'accumulo di tossine. Il team è stato coordinato dalla dottoressa Barbara Shukitt-Hale.  
 
Ora si sta concentrando su un gruppo di pazienti umani di età compresa tra i 60 e i 75 anni per valutare gli effetti delle bacche anche sull'uomo (visto che circa gli effetti su modello animale vi è ormai molta letteratura).
 
La speranza è che  questo effetto benefico sulla prevenzione della demenza da parte dei frutti di bosco sia confermato anche sull’uomo, anche se le sostanze antiossidanti e antinfiammatorie in essi contenute è già risaputo essere benefiche in molti ambiti della salute. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2 3 4
week 32 5 6 7 8 9 10 11
week 33 12 13 14 15 16 17 18
week 34 19 20 21 22 23 24 25
week 35 26 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information