DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Nuovo superbatterio sessualmente trasmissibile e resistente agli antibiotici
Nuovo superbatterio sessualmente trasmissibile e resistente agli antibiotici
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 07 Maggio 2013 10:22    PDF Stampa E-mail
SessoBisogna fare ancora più attenzione ai rapporti sessuali non protetti perché pare ci sia un superbatterio che potrebbe divenire più pericoloso dell'AIDS. Il batterio sessualmente trasmissibile era stato già scoperto due anni fa in Giappone.
 
Oggi, questo bacillo potrebbe diffondersi rapidamente nel mondo grazie alla sua resistenza agli antibiotici. L'AIDS, (l'immunodeficienza acquisita derivante dall'infezione da virus HIV), è un problema mondiale sempre più presente, ora però questa supremazia potrebbe essere sostituita da un altro bacillo sessualmente trasmissibile che si chiama HO41.
 
coppia, sesso

Questo superbatterio è stato scoperto due anni fa da una giovane trentunenne giapponese che ne era affetta, è il ceppo di Gonorrea HO41 antibiotico-resistente. Poiché è divenuto resistente agli antibiotici, questo batterio potrebbe divenire una minaccia reale e preoccupante, dato che non esiste una cura.
 
La FDA americana ha fatto sapere che i casi di gonorrea classici si possono trattare efficacemente con le tradizionali cure, a preoccupare gli esperti è il ceppo divenuto antibiotico-resistente. La gonorrea è una malattia che si trasmette attraverso un contatto sessuale non protetta, è un'infezione difficile da rilevare poiché in molti casi è asintomatica, se non trattata può portare a tutta una serie di complicazioni per la salute più o meno gravi. Nelle donne può portare a infertilità. 
 
Il dottor Alan Christianson, naturopata ha dichiarato che prendersi la gonorrea da questo ceppo potrebbe portare qualche persona alla morte in pochi giorni a causa di uno shock settico (o setticemia) e questo è molto pericoloso. Secondo Christianson, il superbatterio è molto aggressivo, nel tempo potrà interesserare in modo rapido sempre più persone, sottolinea l'esperto.
 
William Smith, direttore esecutivo della National Coalition of STD Directors (NCSD), un ente per la promozione della salute sessuale spiega che è una situazione di emergenza.
 
Una comune infezione sessuale può dunque trasformarsi e assumere connotati inquietanti, per via della capacità di alcuni batteri di divenire resistenti agli antibiotici. Gli scienziati di un laboratorio svedese di ricerca sulla gonorrea hanno annunciato che questa è una minaccia per la salute pubblica: non solo per la rapidità con la quale la malattia può esser trasmessa ma, anche per la difficoltà nel trovare una cura.
 
Il nuovo ceppo è risultato resistente a tutti i farmaci ai quali è stato sottoposto, spiega Magnus Unemo, del laboratorio svedese che si tratta di una scoperta allarmante e prevedibile. Da quando gli antibiotici sono diventati trattamenti standard per la gonorrea dagli anni '40, questo batterio ha mostrato una notevole capacità di sviluppare meccanismi di resistenza a tutti i farmaci introdotti per controllarlo. 
 
Anche se è ancora troppo presto per valutare se questo nuovo ceppo è diventato diffuso, la storia di nuove resistenze emergenti nel batterio suggerisce che può diffondersi rapidamente, a meno che non vengano trovate farmaci e terapie efficaci. La miglior cura rimane la prevenzione: l'uso di preservativi è il modo migliore per evitare il contagio, la gonorrea può colpire persone di tutte le età.
 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information