DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Perdere peso grazie ad un batterio
Perdere peso grazie ad un batterio
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Mercoledì 15 Maggio 2013 09:59    PDF Stampa E-mail
batteriUn batterio, l'Akkermansia muciniphila, che si trova nell'intestino, può avere un ruolo chiave nel mantenere la barriera della mucosa intestinale e nel prevenire i disturbi metabolici legati all'obesità.
 
La funzione del batterio è stata scoperta da uno studio pubblicato su "The Proceedings of National Academy of Science" (PNAS). Il team con a capo Patrice Cani, dell'Università Cattolica di Lovanio (Belgio), ha visto che la presenza del batterio Akkermansia muciniphila diminuisce nei topi, che sono obesi e soffrono di diabete di tipo 2.
 
Obesità

Fornendo il batterio ai topi, invece, era aumentato in loro lo spessore delle pareti del muco dello stomaco. Era stato impedito ad alcuni materiali di passare nel sangue ed erano cambiati anche i segnali chimici dal sistema digestivo, che avevano modificato il modo in cui il grasso viene elaborato in tutte le parti del corpo e invertito i disturbi metabolici associati all’obesità.
 
Il batterio modifica la struttura che "fodera" l'intestino, aumentandone lo spessore. In questo modo si frappone una barriera tra il cibo e i villi intestinali che assorbono le sostanze nutriente.
 
Come ha spiegato Cani, oltre a dimagrire i topi guariscono anche dal diabete e lo studio è la prima dimostrazione che esiste un legame diretto fra una particolare specie batterica e un metabolismo migliore.
 
Tra i disturbi associati all'obesità troviamo l'aumento della massa grassa, l'infiammazione del tessuto adiposo e la resistenza all'insulina. Gli autori dello studio dicono che l’Akkermansia muciniphila potrebbe essere usato per sviluppare dei trattamenti atti a prevenire l'obesità e i disturbi metabolici a essa associati.
 
Lo Akkermansia muciniphila, normalmente rappresenta tra il 3 e il 5% dei milioni di batteri presenti nell'intestino umano e si trova in quantità ridotte nelle persone obese.
  
Questa ricerca si inserisce in un filone che da anni è concentrato sugli studi che dimostrano che la flora batterica intestinale contribuisce al dimagrimento. I ricercatori belgi sono andati a vedere in particolare quali batteri producono l'effetto dimagrimento e come. 
 
Colin Hill, microbiologo dell'University College Cork (Gb), ha osservato che, pur essendo stati suggeriti numerosi legami fra batteri intestinali e sovrappeso, questa è la prima volta che un intervento diretto sembra funzionare. 
 
La ricerca dell'equipe belga potrà, però, dare un contributo per una migliore comprensione di quello che succede nell'intestino quando mangiamo, e permettere così di arrivare a indicazioni dietetiche tagliate su misura per ogni persona che cerca di perdere peso.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information