DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Gli italiani non consumano abbastanza frutta e verdura
Gli italiani non consumano abbastanza frutta e verdura
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Giovedì 31 Ottobre 2013 14:14    PDF Stampa E-mail
fruttaUn'indagine di Gfk Eurisko ha fotografato lo stile di vita e le abitudini alimentari degli abitanti dello Stivale: a fronte di un elevato consumo di carne e latticini solo il 15% degli italiani si garantisce le 5 porzioni al giorno di frutta e verdura raccomandate dagli esperti.
 
I dati raccolti intervistando 800 individui di età superiore ai 18 anni hanno svelato che 3 italiani su 4 dedicano una particolare attenzione all'alimentazione: nel 50% dei casi ci si impegna a mangiare in modo sano ed equilibrato e il 66% degli intervistati dichiara di cercare di limitare eccessi rischiosi per la salute, riducendo il consumo di zuccheri, sale, grassi e alcolici.
 
frutta verdura

L'indagine ha però anche svelato che spesso gli italiani finiscono con l'adottare comportamenti incoerenti: mangiano più carne e latticini che pesce (consumati, rispettivamente, 3 e 1 volta e mezza alla settimana) e consumano mediamente solo 3 porzioni di frutta e verdura al giorno. 
 
In molti casi gli italiani sono convinti che questi comportamenti siano corretti, più del 60% non conosce la regola delle 5 porzioni al giorno” di frutta e verdura e il 70% circa non crede di doverne aumentare il consumo.
 
Le possibili conseguenze possono essere il rischio di avere a che fare con carenze nutrizionali, livelli sub-ottimali di micronutrienti essenziali come vitamine e minerali rientrerebbero nei fattori di rischio per alcune malattie croniche nella popolazione adulta e anziana (obesità, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari e metaboliche, diabete tipo 2, cataratta, degenerazione maculare senile, demenza senile, osteoporosi e alcune neoplasie).
 
Michele Carruba, direttore del Centro Studi e Ricerche sull’Obesità dell’Università degli Studi di Milano spiega che per questo anche carenze lievi, ma durature nel tempo, non devono essere trascurate e vanno risolte prima che sfocino in disturbi più seri.
   
In alcuni casi anche l'assunzione di supplementi può essere d'aiuto,  il 60% degli italiani non fa uso di integratori perché non crede di essere a rischio di carenze nutrizionali. 
 
Come ha sottolineato Carruba l'integrazione multivitaminica-multiminerale può offrire un aiuto importante, specialmente in quei soggetti che, anche inconsapevolmente, non riescono a seguire una dieta corretta e completa .
 
Solo con l'alimentazione potremmo prevenire il 40% dei tumori, ha spiegato Carruba, gli antiossidanti sono indispensabili per proteggerci da tumori e malattie degenerative. 
 
A confermare l'utilità degli integratori, gli esperti riuniti hanno riportato i risultati del primo trial clinico indipendente, il Physicians' Health Study II, condotto dal National Institute of Health su 14 mila medici uomini over 50.
 
Questi hanno assunto per 11 anni un integratore multivitaminico e multiminerale, e di cui si è confrontata l'efficacia con un placebo e si è così assistito ad una riduzione dell'8% del rischio di cancro rispetto alle persone trattate con il placebo. 
 
Un uso appropriato dell'integrazione multivitaminica e multiminerale, può essere considerato uno strumento sicuro ed efficace nel lungo periodo, in sinergia con un'alimentazione corretta e stili di vita sani, nei soggetti anziani a rischio di carenze nutrizionali.
 
Le problematiche legate ad abitudini alimentari sbagliate vanno affrontate precocemente con validi sistemi di monitoraggio e la diffusione di informazioni in merito al ruolo centrale dell'alimentazione, corretti stili di vita e l'uso appropriato di integratori alimentari.
 
L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di introdurre almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, ma se ne mangiate di più ancora meglio. Questo è il modo più semplice per salvaguardare la vostra salute.

 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information