DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Nel nostro cervello esiste un calmante naturale: la nocicettina
Nel nostro cervello esiste un calmante naturale: la nocicettina
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 14 Gennaio 2014 09:31    PDF Stampa E-mail
cervelloGli effetti dello stress possono essere moderati attraverso la nocicettina, un meccanismo che si trova nel nostro cervello, una sorta di calmante naturale la cui funzione è stata scoperta grazie agli studi dello Scripps Research Institute, dei National Institutes of Health (Usa) e dell'italiana università di Camerino. 
 
La biologa italiana Marisa Roberto, professore associato allo Scripps e autrice principale dello studio ha spiegato come siano riusciti a dimostrare che il sistema cerebrale nocicettina è in grado di prevenire e anche di invertire alcuni effetti cellulari dello stress acuto in un modello.
 
Stress Citta

Il nuovo studio, composto da tre serie di esperimenti ha dimostrato che l’esposizione allo stress porta a una iperattivazione del sistema nocicettina/NOP nella regione centrale dell’amigdala, meccanismo che sembra costituire una risposta adattiva a feedback per riportare il cervello alla normalità.
 
Studi futuri potranno indagare se e in che modo questo sistema a feedback possa diventare disfunzionale in condizioni di stress cronico. 
 
La nocicettina potrebbe diventare uno strumento molto importante per le terapie contro i disturbi d’ansia, valida alternativa alle terapie farmacologiche e fitoterapeutiche. 
 
La nocicettina è prodotta nel cervello e appartiene alla famiglia dei neurotrasmettitori oppioidi, ma si lega solo a un suo specifico recettore (Nop) e non agli altri recettori degli oppioidi, come il resto della famiglia. 
 
Gli scienziati sapevano della sua esistenza  dagli anni '90, hanno notato che iniettata nel cervello dei topi non spegne il dolore, ma lo peggiora. 
 
Da qui proviene il suo nome, nocicettina, per il suo effetto nocicettivo: che produce dolore. Successivi studi hanno evidenziato la sua influenza sull'amigdala, area del cervello che controlla le risposte emozionali di base.
 
La Nocicettina svolge un’azione inibitoria nei confronti dei comportamenti ansiosi che possono risultare molto frequenti nelle situazioni da stress dovuto al lavoro. 
 
Per i ricercatori l’obiettivo successivo è quello di comprendere se l’azione della Nocicettina possa diventare funzionale, sopratutto per quanto riguarda le condizioni di stress cronico.
 
Lo studio in questione è stato pubblicato sul Journal of Neuroscience. I risultati confermano l’importanza di questo sistema di smorzamento dello stress quale target potenziale di terapie contro i disturbi d’ansia e altre condizioni legate allo stress. 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Agosto 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 31 1 2
week 32 3 4 5 6 7 8 9
week 33 10 11 12 13 14 15 16
week 34 17 18 19 20 21 22 23
week 35 24 25 26 27 28 29 30
week 36 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information