DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli La pigrizia fa male al cervello e lo modifica
La pigrizia fa male al cervello e lo modifica
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Lunedì 27 Gennaio 2014 09:52    PDF Stampa E-mail
Cervello LogoAlcune ricerche avevano dimostrato che l’esercizio fisico può influenzare la struttura del cervello innescando la creazione di nuove cellule cerebrali, ma adesso un nuovo studio, effettuato dai ricercatori della Wayne State University School of Medicine, ha dimostrato come l’inattività abbia anche un effetto sul cervello: altera la forma di certi neuroni.
 
La ricerca, per ora condotta solo sui ratti in laboratorio, ha dimostrato che la vita sedentaria ha effetti direttamente sulla forma dei neuroni del cervello ed è molto probabile che questi effetti potranno essere riscontrati anche sugli uomini.
 
Pigrizia

La ricerca è stata pubblicata su "The Journal of Comparative Neurology". Una vita sedentaria è fra le cause di moltissime patologie: malattie cardiache, il diabete e vari altri disturbi cronici.
 
I ricercatori hanno usato nello studio dodici ratti di topi, metà dei topi sono stati collocati in gabbie con ruote sulle quale i topi potevano correre. 
 
Gli altri ratti sono stati messi in gabbie prive di ruote e quindi non potevano svolgere nessuna attività. Nel corso di tre mesi i ratti con le ruote hanno corso circa 5 chilometri al giorno, mentre gli altri sono rimasti inattivi.
 
Dopo tre mesi, gli scienziati hanno iniettato nei ratti un colorante che aveva la capacità di evidenziare certi neuroni. Gli scienziati infatti hanno tentato di identificare i neuroni nel midollo ventrolaterale rostrale, che è una parte del cervello che controlla la respirazione e vari altri sistemi inconsci che contribuiscono al movimento. 
 
Questa parte del cervello controlla la pressione sanguigna e il sistema nervoso simpatico che è essenziale nel controllo dei vasi sanguigni. 
 
Se il sistema nervoso simpatico è ostacolato, la persona può avere più probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari.
 
I ricercatori hanno scoperto che vi erano differenze significative tra i neuroni dei ratti che avevano corso sulle ruote per tre mesi e quelli che non l’avevano fatto. 
 
I neuroni nel midollo ventrolaterale rostrale dei ratti sedentari avevano effettivamente cambiato forma e avevano creato più rami dei neuroni normali. 
 
Questi nuovi rami neuronali potrebbero inviare messaggi confusi con effetti sulla pressione sanguigna. 
 
I ricercatori hanno spiegato che questa area del cervello dei ratti è molto simile a quella degli umani.
 
Questi cambiamenti strutturali e funzionali connessi con l’inattività possono aumentare la sensibilità complessiva dei neuroni RVLM agli stimoli eccitatori e contribuire ad aumentatare il rischio di malattia cardiovascolari nei soggetti sedentari.
 
Fino a circa 20 anni fa, molti scienziati credevano che la struttura del cervello si "fissasse" letteralmente con l'età adulta e che, dopo l'adolescenza, non fosse possibile creare nuove cellule cerebrali o alterare la forma di quelle già esistenti. 
 
Negli anni successivi, gli studi neurologici hanno stabilito che il cervello conserva una certa plasticità, ovvero la capacità di essere rimodellato durante tutta la nostra vita: l'esercizio fisico servirebbe proprio a questo. 
 
Questa è una scoperta importante perché aggiunge un altro tassello alla comprensione di come, a livello cellulare, l'inattività aumenta il rischio di malattie cardiache.

 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Gennaio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 1 1 2 3 4 5
week 2 6 7 8 9 10 11 12
week 3 13 14 15 16 17 18 19
week 4 20 21 22 23 24 25 26
week 5 27 28 29 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information