DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Benessere Articoli Bere troppi succhi di frutta aumenta la pressione arteriosa
Bere troppi succhi di frutta aumenta la pressione arteriosa
Benessere - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 14 Ottobre 2014 15:13    PDF Stampa E-mail
Cuore UmanoBisogna tenere sotto controllo il consumo dei succhi di frutta industriali: i loro zuccheri creano dei problemi cardio vascolari al nostro organismo.
 
A lanciare l’avviso sui succhi di frutta industriali è un gruppo di ricercatori della Swinburne University of Technology, dai risultati dello studio, pubblicati sulla rivista “Appetite”, si evince che le bevande dolci assunte con una certa continuità possano aumentare in maniera significativa la pressione arteriosa centrale.
 
Frutta

Gli scienziati hanno scoperto che i soggetti analizzati che avevano sorbito un bicchiere giornaliero di succo avevano riportato significativamente più alta la pressione arteriosa centrale. 
 
Questa corrisponde alla pressione nell’aorta, la grande arteria in cui il cuore pompa ossigeno-ricca di sangue per diffondersi in tutto il corpo. 
 
Le bevande zuccherine, di natura industriale, possono aumentare il rischio di infarto, di angina e anche un certo decadimento delle capacità cognitive.
 
I risultati, come spiega il dottor Pase del team, suggeriscono che l'uso quotidiano di succo di frutta può aumentare la pressione sanguigna centrale, che è associata con il rischio di malattie cardiovascolari e deterioramento cognitivo.
 
I risultati sorprendono perchè esiste la convinzione comune che il succo di frutta sia un prodotto sano, sebbene i succhi possono avere vitamine essenziali, contengono anche elevate quantità di zucchero, con fibra trascurabile. 
 
Ad esempio, il succo d’arancia industriale attualmente sul mercato è mediamente zuccherato come le tipiche bevande da party:  un bric da 250 ml contiene oltre 100 calorie e/o mediamente sette cucchiaini di zucchero, un rischio per la salute, se si considera che l’Organizzazione mondiale della Sanità raccomanda di non superare i sei cucchiaini di zucchero al giorno.
 
Il consiglio, dunque, è di bere con moderazione e stare sempre attenti ai valori nutrizionali all’esterno delle confezioni.
 
Grazie a un recente studio sembra si salvi almeno il succo d’ananas, che sembra possa essere utilizzato al posto del liquido di contrasto per le risonanze magnetiche.
 
Secondo una ricerca condotta in Danimarca dall'Università di Copenaghen , è stato riscontrato, in 42 succhi di frutta prodotte da 16 case diverse, la presenza notevole di antimonio una sostanza altamente tossica  per dosi 17 volte superiori a i limiti legali consentiti in Europa.
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Febbraio 2020 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2
week 6 3 4 5 6 7 8 9
week 7 10 11 12 13 14 15 16
week 8 17 18 19 20 21 22 23
week 9 24 25 26 27 28 29
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information