DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Concepimento Articoli Sono 5 milioni i bambini nati in provetta
Sono 5 milioni i bambini nati in provetta
Concepimento - Articoli
Scritto da Carmela Pelaia     Martedì 03 Luglio 2012 12:35    Stampa E-mail
neonato3_web--400x300La fecondazione assistita che fece nascere (era il 1978) Louise Brown ha sconvolto le norme millenarie della famiglia naturale, creando la fecondazione in vitro e riuscendo a far coronare il sogno di un bambino a coppie che non avrebbero mai potuto farlo da sole.

La tecnica inventata dal nobel Robert Edwards taglia il traguardo dei cinque milioni di bambini nati in provetta. Ovviamente è soltanto una stima, che incrocia i dati certi delle richieste con quelli della media di interventi quotidiani di fecondazione assistita negli ultimi anni, ed è al centro del congresso della Società Europea per la Riproduzione Umana e l'Embriologia a Istanbul.

pma bambini provetta
Secondo i dati Icmart, ogni anno nel mondo vengono eseguiti 1,5 milioni di cicli di fecondazione assistita, dai quali nascono circa 350mila bambini. In testa fra i paesi che ne fanno più ricorso alla tecnica troviamo gli Stati Uniti e il Giappone, mentre l'Europa è certamente il continente più attivo. Attualmente, la media necessaria è quella di 1500 cicli su un milione di persone, ma solo in pochi paesi è rispettata. L'Italia, purtroppo, è uno dei paesi con la minor disponibilità di trattamenti: 863 cicli per milione di abitanti.

Una nota positiva emersa dal congresso, sottolinea Ferraretti, è stata la riduzione delle gravidanze multiple dovute al trasferimento nell'utero di più embrioni contemporaneamente. Questo rappresenta uno dei problemi maggiori associati alla Pma. Negli ultimi anni, però, la tendenza in Europa è stata quella di impiantare singoli embrioni, di conseguenza la frequenza dei parti multipli si è notevolmente abbassata. Le ultime statistiche riportano una frequenza di parti trigemini inferiore all'1 per cento e inferiore al 20 per cento per quelli gemellari.

Afferma Anna Veiga, direttrice dell'Eshre, che i risultati hanno di gran lunga superato le attese, con milioni di bambini nati negli ultimi 20 anni.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 453 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information