DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Concepimento Articoli Dopo il verdetto della Cassazione, boom di richieste per la fecondazione eterologa
Dopo il verdetto della Cassazione, boom di richieste per la fecondazione eterologa
Concepimento - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Venerdì 02 Maggio 2014 15:07    Stampa E-mail
fecondazione-assistita-300x203Dal giorno successivo della sentenza della Corte Costituzionale, che ha dichiarato illegittimo il divieto di fecondazione eterologa, previsto dalla legge 40 del 2004, e in attesa delle motivazioni della Corte, è boom di richieste di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo nei centri Cecos Italia. 
 
A riferirlo è la stessa associazione, che raggruppa centri di fecondazione in cui si effettuano circa 10 mila cicli l'anno, dopo avere condotto un'indagine da cui è emerso un costante e continuo incremento della domanda di fecondazione eterologa da parte delle coppie.
 
Fecondazione In  Vitro

Elisabetta Coccia, presidente Cecos Italia (Centri studio e conservazione ovociti e sperma umani) ha dichiarato che le richieste sono mediamente 150 al giorno, circa 3.300-3.400 in poco più di 20 giorni. 
 
Dalla ricerca emerge che nei 20 centri che fanno capo al Cecos, sono arrivate dalle 3 alle 15 telefonate al giorno per avere informazioni sull'eterologa, per una media di 150, le richieste superano le 3.000.
 
Cecos Italia spiega però che, a causa della mancanza di linee guida, non si può dare a questi aspiranti genitori risposte certe. 
 
Le coppie pongono tutte la stessa domanda: qual è l'iter da seguire per la fecondazione eterologa?, chiedono se ci sono liste di attesa, i costi, le procedure tecniche, le garanzie del centro. 
 
Queste sono coppie consapevoli che vogliono risposte certe e rimangono sorprese del fatto che a oggi non sono state emanate linee guida dal ministero della Salute.
 
Le coppie vogliono ricorrere all'eterologa soprattutto per problemi di infertilità femminile: l'80% delle richieste riguarda l'ovodonazione, sono donne che hanno avuto problemi di salute, sono state operate anche per tumori e hanno perso la loro fertilità.
 
Il restante 20% riguarda donazione di sperma e le richieste sono distribuite omogenee in tutta Italia, ma soprattutto al Nord-est, al centro (Emilia-Romagna e Toscana in particolare). 
 
Ce ne sono di meno al Sud, anche se in Sicilia la richiesta è altrettanto alta. I centri non possono essere operativi finché non ci saranno indicazioni da parte del Ministero della Salute, come ricorda la presidente Cecos.
 
Sono inoltre in attesa delle motivazioni della sentenza della Corte costituzionale e ci vorrebbero delle linee guida operative per i centri, il cui lavoro non va a influire su altri aspetti come l'anonimato o altro.
 
La Toscana ha attivato un tavolo di confronto e la Conferenza Stato-Regioni ha contattato la Società italiana di ginecologia per avviare chiarimenti. Ma esiste la mancanza di un quadro di riferimento nazionale e per questo motivo i centri sono praticamente bloccati.  
 
La Spagna è la meta preferita per le coppie infertili italiane, questo secondo un'indagine condotta dall'Osservatorio, nel 2011 sono stati circa 950 i pazienti italiani che si sono rivolti a 8 centri spagnoli che hanno risposto ad un questionario dell'associazione. 
 
Questo accade perchè ha una legge che consente la fecondazione assistita per le donne single, l'ovodonazione, l'embrio-donazione, nonché l'anonimato dei donatori.  
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Dicembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1
week 49 2 3 4 5 6 7 8
week 50 9 10 11 12 13 14 15
week 51 16 17 18 19 20 21 22
week 52 23 24 25 26 27 28 29
week 1 30 31
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

chiara_romidac.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 655 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information