DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Donna Articoli
Articoli
Sindrome premestruale, gli alimenti per contrastarla PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Mary   
Domenica 13 Novembre 2016 16:26
Leggi tutto...Siamo donne e tutte noi condividiamo il significato di questa parola: sindrome premestruale. Per noi quelli lì possono essere giorni critici, chi più e chi meno avverte dei dolori e sintomi di spossatezza che ci fanno desiderare solo massimo relax e qualche coccola, magari bevendo qualcosa di caldo.

Sintomi fisici e psichici come mal di testa, tensione al seno, gonfiore, irritabilità e umore ballerino, sono dunque i segnali associati al ciclo mestruale che affliggono moltissime donne qualche giorno prima del suo arrivo. E per alcune non c'è nulla di più triste.
Leggi tutto...
 
Troppo lavoro fa male, alle donne potrebbe causare diverse malattie PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Maria Rea   
Giovedì 18 Agosto 2016 17:56
Leggi tutto...Come riporta un articolo de IlSole24ore, le donne che trascorrono più tempo in ufficio, infatti, corrono un rischio maggiore di andare incontro a tumori, diabete, atrite e cardiopatie. È quanto emerge da una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of occupational and environmental medicine, dagli studiosi dell’Ohio State University di Columbus (Usa). Secondo gli autori, il pericolo è più elevato per chi lavora almeno 60 ore a settimana, ma comincia a essere rilevante già a partire dalle 40 ore settimanali.

La ricerca è stata condotta sui dati raccolti, tra il 1978 e il 2009, dal National Longitudinal Survey of Youth, che ha coinvolto 7.492 persone. Di queste, una piccola parte lavorava 40 ore a settimana, o anche meno. Il 56% lo faceva per una media di 41-50 ore settimanali, mentre Il 13% per 51-60 ore. Infine, il 3% svolgeva una professione che lo teneva impegnato per oltre 60 ore.

Leggi tutto...
 
Invecchiamento donne: noci, arance, mele e pere contro la fragilità PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Maria Rea   
Giovedì 18 Agosto 2016 17:29
Leggi tutto...L'alimentazione è fondamentale per la nostra salute, da quando nasciamo e per tutto il corso della nostra vita. Raggiunta un'età superiore, durante l'invecchiamento, i cibi giusti potrebbero dunque essere di grande aiuto contro la fragilità e il senso di spossatezza che ci assale. Garantirsi un’alimentazione globalmente sana, che includa alcuni alimenti come noci e altri cibi integrali, potrebbe per giunta aiutare le donne, durante l’invecchiamento, ad essere in grado di svolgere compiti fondamentali nella vita di tutti i giorni, come portare la spesa o vestirsi. 

A sostenere questa tesi quasi scontata e banale è uno studio condotto da un gruppo di ricercatori guidato da Francine Grodstein, docente di medicina all’Harvard Medical School di Boston. Analizzando la funzionalità fisica di quasi 55 mila donne ogni 4 anni, dal 1992 al 2008, e confrontandola con le loro abitudini a tavola - valutate anch’esse ogni 4 anni utilizzando questionari di frequenza dei consumi alimentari - Grodstein e collaboratori sono giunti alla conclusione che una dieta più sana è associata a un minore rischio di sviluppare problemi nella funzionalità fisica. Vediamo cosa significa.

Leggi tutto...
 
Tumore al seno meno recidivo grazie ad una lunga terapia ormonale PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Eleonora Caltabiano   
Martedì 07 Giugno 2016 10:07
Leggi tutto...Arriva da Chicago uno studio che ha portato una nuova teoria nei riguardi del cancro al seno: se curato con una terapia ormonale lunga il doppio degli anni rispetto alla prassi dei cinque, il tumore alla mammella risulterebbe meno recidivo. Questa notizia è contenuta in uno studio del "Canadian Cancer Trials Group", presentato al congresso della ASCO, Società americana di oncologia clinica.

Paul Goss, autore dello studio e direttore della ricerca sul cancro al seno al "Massachusetts General Hospital" di Boston, in collaborazione con medici e ricercatori, ha preso in esame più di 1.900 donne in post-menopausa, di origini canadesi e americane, le quali stavano già affrontando la terapia ormonale classica lunga cinque anni. 
Leggi tutto...
 
Scoperta la mappa dei geni che causano il tumore al seno PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Eleonora Caltabiano   
Mercoledì 04 Maggio 2016 16:55
Leggi tutto...Un gruppo di ricercatori del Wellcome Trust Sanger Institute di Hinxton, nella Gran Bretagna, ha evidenziato 93 alterazioni del Dna che, da sole o in maniera combinata, sono risultate responsabili dell’insorgenza del tumore al seno. Questo, infatti, è il più diffuso tra le donne: solo nel 2015, sono stati circa cinquanta mila i casi di donne affette, ma per fortuna il rischio di mortalità è sceso a quindici punti percentili.

La ricerca è stata fatta tramite 556 donne e quattro uomini e i risultati ottenuti sono stati pubblicati su Nature. Mike Stratton, direttore dell'istituto, li ha commentati dicendo: "Una pietra miliare nell’ambito della ricerca sul cancro al seno" ed ha aggiunto: "tutte le neoplasie dipendono da mutazioni che avvengono nel Dna delle nostre cellule: identificarle è il primo passo per mettere a punto terapie mirate".

Leggi tutto...
 
Sesso tra i giovani: prima volta in anticipo a causa del DNA PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Eleonora Caltabiano   
Venerdì 22 Aprile 2016 11:10

Leggi tutto...
Una ricerca dell'Università di Cambridge, coordinata dai professori John Perry e Ken Ong, ha analizzato un campione di circa quattrocento mila persone in modo da cercare una relazione tra il momento in cui si inizia a fare sesso e il DNA. 

Il risultato di questa ricerca, pubblicata sul "Nature Genetics", dimostra che il momento in cui arriva la prima volta non è determinata soltanto dalla società e dalla educazione familiare di ognuno, ma da un fattore genetico: la pubertà arriva prima e di conseguenza ci si sente grandi in anticipo (forse troppo presto). 
 
Leggi tutto...
 
Prima Giornata Nazionale della Salute della Donna il 22 aprile PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Eleonora Caltabiano   
Mercoledì 20 Aprile 2016 00:00

Leggi tutto...
Venerdì 22 aprile si terrà la prima Giornata Nazionale per la Salute della Donna, richiesta dalla Fondazione Atena Onlus e dal Comitato Atena Donna, tramite il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, al Consiglio dei Ministri. Il giorno è stato selezionato in quanto data di nascita del premio Nobel Rita Levi Montalcini, alla quale è stata dedicata questa iniziativa.

L'evento è stato organizzato a Roma, presso l'Aranciera di San Sisto ed è formato da diversi appuntamenti che partono alle 9.00 e finiscono verso le 17. Sarà aperto al pubblico il "Villaggio Salute della Donna", per accogliere donne di qualsiasi età e svolgere servizi, screening e consulenze gratuite.
Leggi tutto...
 
"Re-Vagination”: il nuovo ritocchino PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Serena Cellotto   
Giovedì 17 Marzo 2016 15:38
Leggi tutto...
Avete mai sentito parlare di Re-Vagination? No, non è un nuovo libro della cara Luciana Littizzetto, come si potrebbe erroneamente pensare. Il neologismo sta per “rigenerazione della femminilità nel suo aspetto più intimo”, una metodologia innovativa che permette di migliorare funzionalità, benessere e aspetto estetico delle proprie parti intime.

Quindi stop a labbra rifatte e seni maggiorati, la novità sono i ritocchini alle parti intime per vivere meglio a livello psicofisico e per sentirsi più femminili. Una moda-tendenza tutta italiana, che però sta spopolando anche negli States, dove attrici e cantanti non ne possono fare a meno (secondo un sondaggio della Società Americana per la Chirurgia Plastica Estetica, si sta verificando una crescita di richieste del 58% rispetto all’anno precedente e curiosamente è una delle procedure più richieste anche in quelle realtà in cui il concetto di intimità è un tabù)

Leggi tutto...
 
Non festa della donna, discriminazione femminile: donne più brave però penallizzate PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Nena86   
Martedì 08 Marzo 2016 21:28
Leggi tutto...
8 marzo, festa della donna.
Perché festa? Più che una festa si tratta di una commemorazione: era il 1908 quando un calzaturificio a New York prese fuoco, e le operaie, sigillate al suo interno come punizione per uno sciopero perirono tra le fiamme. Alcune femministe tuttavia, ritengono che sia una mera leggenda priva di fondamento storiografico, utilizzata per dare un senso, ormai perduto, a questa festa.
 
Il simbolo della festa della donna è la mimosa dal momento che è uno dei pochi fiori che fioriscono nei primi giorni di marzo. Però, purtroppo, al giorno d’oggi assume un tono amaro questa “festa”, per delle persone troppo spesso maltrattate: donne complicate, certo, ma fiere di essere così terribilmente complicate, perché in quel loro modo di essere si celano esigenza di rispetto, di riconoscimento, di realizzazione, di pace, di amore, di scelta, di dialogo, di umanità.
Leggi tutto...
 
Fatti Mangiare dalla Mamma. Il libro di ricette della mamma che aiuta l'oncologia pediatrica PDF Stampa E-mail
Donna - Articoli
Scritto da Eva Forte   
Lunedì 07 Marzo 2016 14:15
Leggi tutto...
24 tra autori e autrici messi insieme per creare un libro corale di antiche ricette, quelle appunto della mamma. Il libro Fatti Mangiare dalla Mamma può essere acquistato su Il Mio Libro Kataweb o nelle librerie Feltrinelli raggiungendo due obiettivi. Il primo, quello di avere un buon libro di ricette tra le mani e il secondo, più importante, aiutare l'Ospedale Pediatrico Oncologico Santa Chiara di Pisa. Ma partiamo dall'inizio.

Il libro, curato da Rosamaria Caputi, è nato per ricordare il poeta-scrittore Fabrizio Pittalis, scomparso a 27 anni per un tumore-sarcoma di Ewing. Si tratta di una raccolta di 300 pagine di ricette illustrate, con piatti della tradizione e frutto della creatività degli autori stessi. Accanto alle dosi e al procedimento, ai consigli nutrizionali di Monia Farina e a quelli su come impiattare di Roberta Scarazzato, insieme ai vini consigliati da Tommaso Sussarello, troviamo anche delle brevi narrazioni riguardanti i ricordi su come veniva preparata la ricetta, oltre che storie divertenti e inventate create da Rita Bonomo, Maria Grazia D’Avino, Rosamaria Caputi, Silvia Longo e Luca Palli Branchi. Come dicevo all'inizio, il ricavato del libro verrà devoluto all’Ospedale Pediatrico Oncologico Santa Chiara di Pisa.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 68

banner def 480
Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Dicembre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 48 1 2
week 49 3 4 5 6 7 8 9
week 50 10 11 12 13 14 15 16
week 51 17 18 19 20 21 22 23
week 52 24 25 26 27 28 29 30
week 1 31
Due Banner
Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

viviana.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

La Ragnatela News

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 619 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information