DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Donna Articoli Le donne sono più a rischio di ictus: screening gratuiti nelle farmacie
Le donne sono più a rischio di ictus: screening gratuiti nelle farmacie
Donna - Articoli
Scritto da Letizia Perugia     Martedì 20 Ottobre 2015 15:22    PDF Stampa E-mail
donna saluteLa campagna di screening gratuito, che si potrà effettuare, da lunedì 26 a sabato 31 ottobre, in oltre 2 mila farmacie italiane, è rivolta soprattutto alle donne, questo perchè una donna su 5 nella sua vita corre il rischio di avere un ictus e il 63% delle vittime che l'ictus ogni anno provoca sono donne.  
 
L'iniziativa, in vista dell'ottava edizione della "Giornata Mondiale contro l'Ictus Cerebrale" che si celebra il 29 ottobre, è stata organizzata da A.L.I.Ce Italia Onlus (Associazione per la Lotta all'Ictus Cerebrale), con la collaborazione di CasagitServizi.
 
Donna Visita Medica

Nella settimana di prevenzione "Scacco all'Ictus", chiunque potrà sottoporsi gratuitamente alla campagna di screening della Pressione Arteriosa e della Fibrillazione Atriale (tramite misuratori specifici).
 
Questa è un'anomalia del ritmo cardiaco responsabile di ictus che potrebbe essere evitata grazie ad una costante prevenzione e ad un'attenta diagnosi precoce. 
 
Quest'anno, lo slogan  è "Diamo una stoccata vincente all'Ictus" e la testimonial dell'iniziativa è la campionessa olimpica Valentina Vezzali.
 
A ricordare quali sono i sintomi improvvisi che devono mettere in allarme sono gli esperti di A.L.I.Ce Italia Onlus: muovere con difficoltà o perdere la sensibilità a un braccio o una gamba, improvvisi problemi di vista, non essere in grado di coordinare i movimenti o di stare in equilibrio, far fatica ad articolare le parole o a sceglierle, essere colpiti da un violento e localizzato mal di testa. 
 
Riconoscerli è fondamentale per intervenire il più velocemente possibile. L’obiettivo della campagna è quello di far capire che l’attenta diagnosi precoce è l’unico modo per scoprire possibili anomalie del ritmo cardiaco, responsabili dell’ictus, e quindi provare a evitarlo. 
 
L'ictus rappresenta la seconda causa di morte a livello mondiale e la terza nei paesi industrializzati (dopo le malattie cardiovascolari e i tumori), ma è anche la prima causa di disabilità con un rilevante impatto individuale, familiare e sociosanitario. 
 
Sono inoltre  previste diverse iniziative di sensibilizzazione su questo problema e anche uno screening gratuito, per la prevenzione della malattia, che si potrà fare in oltre 2.000 farmacie italiane da lunedì 26 a sabato 31 ottobre. 
 
Grazie ad esami continui e costanti, specie nelle persone a rischio e con precedenti di ictus in famiglia, potrebbe essere rilevata un’anomalia del ritmo cardiaco responsabile dell’ictus che può essere successivamente monitorata e sottoposta alle cure del caso, per prevenire l’insorgere di attacchi futuri. 
 
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.


You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.


Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Settembre 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 35 1
week 36 2 3 4 5 6 7 8
week 37 9 10 11 12 13 14 15
week 38 16 17 18 19 20 21 22
week 39 23 24 25 26 27 28 29
week 40 30
Due Banner
Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

arancia.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information