DEVOLVI IL 5XMILLE A MAMME DOMANI. AIUTA I NOSTRI PROGETTI. CF: 09390161009
Home Gravidanza Articoli Il bimbo nasce morto e la madre perde l’utero: medici assolti
Il bimbo nasce morto e la madre perde l’utero: medici assolti
Gravidanza - Articoli
Scritto da Maria Ida Longo     Giovedì 23 Settembre 2010 15:45    PDF Stampa E-mail
La sentenza assolve i medici dell'opsedale Piove di SaccoClaudia Nori, 27 anni di Campagna Lupia (Venezia) al settimo mese di gravidanza, la notte tra il 2 e il 3 settembre accusa forti dolori al ventre e così si reca d'urgenza all'ospedale di Piove di Sacco (Venezia), dove non le viene diagnosticato il distacco i placenta ma addirittura le viene detto di recarsi all'Ospedale di Padova.

I due coniugi senza alcun supporto medico, si recando a quindi Padova, dove la donna viene sottoposta urgentemente a taglio cesareo, la conclusione: il bimbo è ntao morto e la donna perde l'utero.

Queste dichiarazioni però hanno causato il malcontento di diverse istituzioni
A tal proposito è stata istituita una commissione regionale di inchiesta, per accertare le eventuali responsabilità e il risultato è stato che, Giuseppe Simini, presidente della suddetta commissione dichiara che, ineccepibili le modalità di accoglienza e le procedure adottate all'ospedale di Piove di Sacco sono ineccepibili.

Questo è quanto riporta Leonardo Padrin (Pdl), dopo aver ascoltato gli esiti della relazione del team che ha lavorato insieme ai tre ispettori inviati da Roma: in poche parole, la duplice inchiesta regionale e ministeriale, assolve da qualsiasi responsabilità l'ospedale di Piove di Sacco e i suoi operatori.

Queste dichiarazioni però hanno causato il malcontento di Luca Coletto, l'assessore alla Sanità, in quanto, si augura davvero che questa sia la verità e dichiara di non aver ancora ricevuto nessuna relazione finale, completa delle firme di tutti i commissari, stessa relazione che non è ancora arrivata neanche al presidente Luca Zaia a Roma.

Inoltre, fa noto che queste indiscrezioni ufficiose configurano una scorrettezza di estrema gravità nei confronti della Regione e del ministero della Salute.

Teresa Petrangolini, segretario di Cittadinanzattiva-Tribunale del malato, fa presente che il caso della giovane donna e del suo bambino è ancora più scandaloso della recente scazzottata accaduta a Messina, perché chiarisce ancora una volta dove le donne devono e non devono partorire.

Inoltre, la cosa ancora peggiore è che stando alle dichiarazioni del marito della donna, nessuno si è preso cura di loro: infatti nella denuncia presentata in Procura dice che è stata loro negata l'ambulanza e quindi sono stati costretti ad andare a Padova con la loro auto.

Secondo Luigi Fedele, primario della Ginecologia dell'ospedale maggiore di Milano, il caso è stato sottovalutato e la diagnosi di distacco della placenta andava fatta a Piove di Sacco: Leoluca Orlando, presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli errori sanitari, si augura che queste cose non accadano mai più.

Intanto la giovane donna Claudia Nori è ricoverata nel Centro di riabilitazione neurologica di Vicenza.

Fonte: ASCA
 

Ti è piaciuto questo articolo? Effettua il login, Registrati sul portale per commentarlo oppure discutine nel Forum di discussione.




Abbonati al Feed RSS  Segui il canale YouTube  Vai al Forum di discussione
Seguici su Twitter  Diventa Fan su Facebook  Seguici su FriendFeed

Registrazione

Iscriviti per ricevere le offerte riservate ai nostri lettori e le informative

Approfondimenti

 
Ecografie Le immagini che vediamo nei 9 mesi
Tentativi Mirati Condurre il gioco con i metodi naturali...
Tata_Simona_Pic
L'angolo della TataTata Simona risponde alle tue domande
MAD Card
MAD Card Convenzioni per i sostenitori di MAD
 
Progetti MAD Eventi e Corsi di Mamme Domani

Eventi e Corsi

Mese precedente Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Due Banner

Login



Banner

Shop MAD

Newsletter

Iscriviti alla mailing list e riceverai tutti gli aggiornamenti e gli eventi di Mamme Domani oltre che i buoni sconto e altro ancora.

Nome:

Email:

Foto Maddini

mattia_gennaro.jpg
Vuoi inserire la foto del tuo bambino su MAD? Puoi farlo direttamente dalla Gallery e vedere le foto degli altri bambini.

Feed RSS & Klip

Mamme Domani RSS 
Inserisci la tua e-mail per ricevere via e-mail, giorno per giorno, gli articoli di
Mamme Domani:




Aggiungi MAD alla tua iGoogle homepage per avere sempre le ultime discussioni inserite

Sondaggi

Su MAD vorrei leggere più articoli su
 

Corso gratuito

Bebè a casaA Roma corsi gratuiti dedicati alle future mamme e futuri papà e patrocinato dalla Provincia di Roma.  

Patrocinio della Provincia di Roma
Con la collaborazione della BCC di Roma
bcc pic
Corso gratuito per bambini di 6/7 anni: laboratorio di pittura creativa a Roma 

amoriincorso1
Per i più grandi
 

QR Code

QR Code di Mamme Domani

Chi è online

 1153 visitatori online

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information